• Abruzzoweb sponsor

ACCUSATO DI DUE RAPINE A TERAMO, IN CARCERE 43ENNE

Pubblicazione: 09 luglio 2020 alle ore 11:51

Il carcere di Vasto

TERAMO - A maggio, in due distinti episodi, aveva rapinato due donne. Per questo un 43enne residente a Montorio al Vomano (Teramo) è stato arrestato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere.

L'uomo, oltre che di rapina, deve rispondere anche di lesioni personali aggravate.

Il primo episodio risale al 14 maggio, quando a Villa Ripa, frazione di Teramo, a bordo di uno scooter, l'uomo strappò la borsa dalle mani di una signora 72enne. Il secondo episodio è del 16 maggio, quando il 43enne, dopo aver cercato inutilmente di introdursi nell'abitazione di una 92enne nella frazione di Spiano, le strappò dal dito un anello del valore di 500 euro. A fare scattare le indagini erano state le denunce presentate dalle due signor.

I carabinieri della Compagnia di Teramo, dopo aver ascoltato alcuni testimoni, effettuato pedinamenti e visionato registrazioni delle telecamere a circuito chiuso sono riusciti a risalire all'identità del responsabile.

Dopo l'arresto il 43enne è stato trasferito nel carcere di Vasto (Chieti).



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui