• Abruzzoweb sponsor

''TOUR DELLA SALUTE'' E ''CRESCENDO IN SALUTE'': IL DOPPIO TOUR PARTE DA PESCARA

Pubblicazione: 02 maggio 2019 alle ore 16:34

PESCARA - Non lascia, ma anzi raddoppia il "Tour della Salute", che quest'anno, giunto alla seconda edizione, partirà da Pescara per un nuovo viaggio itinerante, proponendo anche il format "Crescendo in Salute".

Il doppio evento, dal prossimo week-end fino al 27 ottobre, toccherà le piazze di 14 regioni italiane, con l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini sull'importanza di uno stile di vita sano ed equilibrato al fine di prevenire le malattie croniche.

Questa mattina, presso la Camera di Commercio di Chieti Pescara, è stata presentata la manifestazione che avrà luogo al Porto Turistico Marina, dalle 10 alle 20, con ingresso libero: sabato 4 maggio il "Tour della Salute" sarà dedicato ad un target senior, mentre domenica 5 maggio "Crescendo in Salute" focalizzerà l’attenzione sui più piccoli e sull’universo della famiglia più in generale.

La nuova edizione del tour gode del patrocinio del ministero del dell’Interno, si avvale della prestigiosa collaborazione di Federfarma e conta sul supporto non condizionato di Teva Italia.

Durante la due giorni pescarese, frutto della sinergia con la Camera di Commercio di Chieti Pescara e con Confesercenti Pescara, tra i tanti stand allestiti sui 3 mila metri quadrati del Porto Turistico Marina si parlerà di salute e prevenzione con ospiti competenti e altamente qualificati.

I visitatori, inoltre, potranno sottoporsi a vari test di autodiagnosi e non mancheranno momenti ludici e di animazione. Da segnalare anche gli appositi spazi riservati ai bambini.

Nel ricco programma del fine settimana, tra i numerosi appuntamenti, spiccano le tavole rotonde "Sosia: la proposta di Asc per l’invecchiamento attivo" e "Formiamo Formazione – L’emergenza? Un gioco da bambini", e i dibattiti "Malattia del cuore e diabete, prodotti della stessa pianta", "Chi russa non riposa", "Non ci vedo chiaro!", "Invecchiare è un’arte", "L’importanza dell’aderenza della terapia", "Alimentazione del malato cronico" e "La psoriasi cos'è e come curarla".

L’evento "Story coking del corpo e dell’anima" mescolerà arte, cucina e salute, mentre per il mondo dei più piccoli è di particolare interesse la dimostrazione "Baby Sensory 0-13 mesi".

La giornata di sabato sarà inoltre allietata dallo spettacolo del noto artista abruzzese 'Nduccio, oltre che da esibizioni coristiche e sfilate. Domenica mattina è prevista invece la premiazione del "Concorso di disegno".

"Con grande piacere forniamo il nostro contributo ad una importante iniziativa sul tema della salute – ha detto questa mattina Gianni Taucci, componente della Giunta della Camera di Commercio di Chieti Pescara, nel corso della conferenza stampa - Già in passato questo evento ha suscitato grande interesse tra i cittadini e le imprese, e ogni anno sta assumendo un rilievo maggiore".

Mario Fulcheri, ordinario di Psicologia clinica all’Università d’Annunzio e membro del Comitato scientifico della manifestazione, ha invece messo in rilievo come "il Tour della Salute aiuti a comprendere che invecchiare è un arte e che questa forma d’arte si comincia a coltivare fin da bambini. D’altronde le prospettive di vita sono aumentate di un terzo rispetto a cinquanta anni fa – ha proseguito l’esperto – ma dopo i 45-50 anni le prospettive di invecchiamento si divaricano notevolmente tra chi ha saputo arrivare nel modo giusto a questa soglia e chi lo ha fatto in modo meno appropriato".

Fabrizio Zenobi, dirigente regionale di Federfarma, ha evidenziato come "il ruolo della farmacia sia sempre stato quello di trincea del Sistema sanitario nazionale e anche per questo Federfarma collabora volentieri con una manifestazione importante come questa".

Agostino Consoli, esponente dell’Associazione italiana di diabetologia, ha posto invece l’accento sull’importanza di "una corretta divulgazione dell’informazione scientifica, che iniziative come questa contribuiscono a mettere in pratica", mentre il dottor Giuliano Lombardi ha rilevato come "l’età evolutiva rappresenti il cuore pulsante della nostra società", esprimendo "apprezzamento per il fatto che la manifestazione riservi grande attenzione anche al mondo dei più piccoli e della pediatria".

Maria Assunta Martino e Giulia Mincarini, organizzatrici della manifestazione, hanno sottolineato "di avere scelto Pescara come prima tappa del tour, anche per lanciare un segnale al nostro territorio" e hanno ricordato che "la manifestazione si terrà anche in caso di maltempo, poiché l’area è attrezzata per ospitare le iniziative anche al coperto".

Il ministro della Salute, Giulia Grillo, ha commentato: "Mi complimento per l’iniziativa itinerante, perché così si possono sensibilizzare tanti cittadini e condurli verso uno stile di vita sano ed equilibrato, e allo stesso tempo accompagnare i pazienti e dar loro il consiglio giusto al momento giusto. Come ministro della Salute ho anche il compito e il dovere di fare in modo che il tour raggiunga cittadini di tutte le età, ben vengano dunque le camminate collettive, le visite di controllo gratuite e le iniziative itineranti come questa, perché accompagnare le persone verso un percorso di salute significa anche valorizzare il diritto sancito dalla Costituzione". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui