• Abruzzoweb sponsor

''SBLOCCHI OCCUPAZIONALI'', ACCORDO CONFINDUSTRIA-ESERCITO VOLONTARI CONGEDATI

Pubblicazione: 25 settembre 2019 alle ore 11:43

L’AQUILA - Confindustria L’Aquila e il Comando militare Esercito Abruzzo hanno rinnovato la convenzione operativa che ha l’obiettivo di sostenere la ricollocazione professionale dei volontari congedati senza demerito. 

Un’iniziativa, che ha preso le mosse nel 2013, che rientra nel più ampio progetto “Sblocchi occupazionali”, coordinato a livello nazionale dal terzo ufficio del primo reparto del Segretariato generale della Difesa. 

Il rinnovo della convenzione sarà ufficializzato domani alle 11:30, nella sede di Confindustria L’Aquila Abruzzo interno, a Campo di Pile, nel corso di una conferenza stampa a cui parteciperanno anche il comandante del comando militare Esercito Abruzzo, il colonnello Marco Iovinelli, il vice presidente di Confindustria L’Aquila, Roberto Monfredini. 

Nell’occasione saranno presentati anche i dati complessivi del progetto “Sblocchi occupazionali”, l’iniziativa che rientra nell’ambito di quelle messe in campo da Confindustria sostegno dello sviluppo economico e della ripresa occupazionale del territorio colpito dal terremoto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui