• Abruzzoweb sponsor

''MERAVIGLIE A PORTATA DI MANO'' IN BICI SULLA PIANA DI NAVELLI FINO ALLA CHIESA DELLA TRANSUMANZA

Pubblicazione: 22 agosto 2019 alle ore 12:28

 NAVELLI – Una facile passeggiata in mountain bike adatta a tutti, più e meno esperti, adulti e bambini, è in programma domani, venerdì 23 agosto, sulla Piana di Navelli, che dal 6 luglio al 17 agosto ha fatto da palcoscenico a “Meraviglie a portata di mano”.

L’appuntamento con la pedalata rientra proprio nel cartellone di eventi che ha attraversato cinque borghi con concerti e spettacoli, degustazioni enogastronomiche, incontri e visite guidate, contribuendo a riaccendere una luce in piazze e cortili, chiese e siti archeologici, parchi e chiostri che rappresentano quel patrimonio spesso considerato minore, che fa dell’Abruzzo una terra ricca di storia e fascino.

Venerdì si partirà dalla stazione di servizio Tamoil lungo la strada statale 17, a San Pio delle Camere (L’Aquila), per dirigersi alla Chiesa di Santa Maria dei Cintorelli, che per la sua posizione, nella biforcazione del tratturo L'Aquila-Foggia, è considerata uno dei simboli della transumanza, essendo stata una struttura strategica nel periodo in cui la migrazione stagionale delle greggi aveva un ruolo fondamentale nell'economia del meridione d'Italia.

Dalla Chiesa ci si dirigerà poi verso Caporciano, per tornare infine al punto di partenza. L’appuntamento è doppio: una prima partenza è in programma alle ore 15 e una seconda alle ore 17.

L’organizzazione è a cura del Parco avventura “Il Regno dei Mazzamurelli”.

Progetto finanziato con i fondi Restart, “Meraviglie a portata di mano” ha visto come capofila il Comune di Navelli, in partnership con Caporciano, Carapelle Calvisio, Prata d’Ansidonia, San Pio delle Camere. Una proposta artistica realizzata in collaborazione con la Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli”. Un progetto ambizioso, un calendario ricco e variegato, un ventaglio di occasioni per scoprire le “Meraviglie a portata di mano” offerte dai borghi della Piana di Navelli. I cinque comuni, raggruppati nella cosiddetta Area omogenea n. 6, hanno colto al volo la ricca occasione offerta dal Programma Restart per unire le forze e lavorare insieme, riuscendo a mettere in piedi un cartellone comune, lungo tutta l’estate, che si è proposto di attirare visitatori, turisti e anche tanti aquilani alla ricerca di un’offerta che soddisfi passioni diverse, dalla musica classica alla musica pop, dallo spettacolo puro alla valorizzazione delle ricchezze architettoniche e paesaggistiche, passando per degustazioni dei prodotti tipici locali.

Un approccio a tutto tondo anche nella scelta di affidarsi a professionisti, come la Società aquilana dei concerti “Barattelli” per la cura dell’offerta musicale di qualità e di impatto, ma anche di coinvolgere giovani locali per proporre visite guidate e aperture di Chiese, monumenti e di un piccolo “museo diffuso” sparso per il territorio, e associazioni come il Consorzio per la Tutela dello Zafferano dell’Aquila Dop, l’associazione culturale Le Vie dello Zafferano e la Pro loco di Navelli, per arricchire gli eventi facendo sinergia. Le “Meraviglie a portata di mano” sono stati i borghi stessi, cornice naturale del ricco calendario di eventi, i prodotti tipici, il paesaggio incontaminato nel suo complesso, grazie anche agli appuntamenti settimanali con escursioni trekking e mountain bike a cura del Parco avventura “Il Regno dei Mazzamurelli”. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui