• Abruzzoweb sponsor

''AMORE PER L'ABRUZZO'': TUTTI I NOMI DEI PREMIATI

Pubblicazione: 22 luglio 2019 alle ore 17:13

ROSETO - Un premio per i personaggi abruzzesi che si sono distinti a livello nazionale e internazionale, raggiungendo risultati importanti nei diversi settori professionali, imprenditoriali, culturali, persone che si sono distinte nell’impegno sociale e civile a favore della loro terra. 

Insomma, un impegno straordinario, che ha contribuito all’accrescimento e alla diffusione del prestigio dell'Abruzzo.

La cerimonia del Premio "Amore per l’Abruzzo", giunto alla sua 15esima edizione, si svolgerà venerdi 26 luglio, alle 21, al Lido Atlantic di Roseto degli Abruzzi.

Il premio, istituito nel 1995, intende disegnare una mappa dell’eccellenza nella cultura, nella imprenditoria abruzzese, e nel campo dell’impegno sociale e civile, mettendo in luce l’Italia migliore e testimoniando, nonostante le difficoltà del momento, le potenzialità di una Regione ricca di testimoni importanti .

I vincitori del 15esimo Premio "Amore per l'Abruzzo"

Solidarietà

SUOR PINA MARTELLA: E’ l’anima della Casa Famiglia “Madre Ester” di Scerne di Pineto. Il centro che fu di Don Silvio de Annuntiis, accoglie da tutte le regioni del Centro Italia minori affidati dal Tribunale per i minorenni o Servizi sociali territoriali in situazioni di pregiudizio fisico o psicologico, vittime di abbandono, trascuratezza, violenza e abuso. Fatti tanti, parole poche, più di 1500 bambini che in 40 anni sono passati per questa struttura .

Sport

DEBORA SBEI: Pattinatrice artistica a rotelle . in nazionale la prima volta all’età di 12 anni oggi è allenatrice ed è iscritta presso la Facoltà d’Ingegneria dell’Università Politecnica delle Marche. Detiene il record mondiale di 15 campionati mondiali vinti ; 6 medaglie d’oro ai Campionati Europei; 19 medaglie d’oro ai Campionati Italiani. Donna particolarmente vicina alla sua terra, sempre vicina alle iniziative di solidarietà, dal 2015 è testimonial dello screening della mammella della Asl di Teramo.

Giornalismo

CARMINE PERANTUONO: Laureato in Giurisprudenza, giornalista professionista dal 1997. Direttore Area News del gruppo editoriale Rete8. Ha saputo raccontare in modo autorevole e imparziale gli avvenimenti più importanti della Regione , il costume e la politica ,come direttore di “Rete 8”, ha dato vita a l’unica Tv regionale. Che difende l’Abruzzo con immutato entusiasmo e con una perseveranza granitica.

FILIPPO LUCCI: Giornalista già con i pantaloni corti, figlio di Luigi, uno degli inventori delle tv locali abruzzesi, già al vertice del Corecom Abruzzo, è stato rieletto presidente nazionale Corecom. una vera istituzione nel mondo della comunicazione nazionale che ha visto riconosciuto l’impegno del Corecom Abruzzo anche in una dimensione extra regionale. Ma nel caso di Lucci è limitativo fermarsi all’attività ufficiale. Essendo lui impegnato nel mondo del volontariato, nella solidarietà concreta in Africa, conferenziere, uomo di punta di quell’Abruzzo di qualità che fa bene all’Abruzzo

Cultura

FAMIGLIA CELOMMI: una grande famiglia che ha fatto e dato tanto alla nostra Regione, al mondo della cultura e dell’arte nazionale. Si può ben dire che le genti, i paesaggi e i costumi d’Abruzzo vivono attraverso l’arte dei Celommi”. Ha dato vita alla “associazione culturale “Celommi dal 1851” per un progetto importante per tutta la cultura italiana, di catalogazione delle opere di Pasquale, Raffaello e Luigi. Questa dinastia di Artisti, i Celommi, sono degni figli di questa terra cui hanno dato lustro nel tempo con la loro arte.

DANIELA MUSINI: Diplomata in pianoforte, 2 Lauree (in Lingue Straniere e in Lettere Moderne), è scrittrice, attrice, drammaturga e pianista ed esplica la sua poliedrica attività artistica in tutto il mondo. Le sono stati conferiti finora 33 premi letterari nazionali ed internazionali e 12 premi alla carriera. Acclamata interprete dell’opera di d’Annunzio e della figura di Eleonora Duse, ha allestito i suoi concerti in Italia e all’estero tra cui: gli Istituti Italiani di Cultura di Berlino, Istanbul, Colonia, Lione, San Pietroburgo, Kyoto, l’Ambasciata d’Italia a Cuba, il Consolato d’Italia a Philadelphia e a Pittsburgh.

GIANCARLO ZAPPACOSTA: E’ uno dei simboli della cultura in Abruzzo. Manager della Distribuzione Teatrale dell’Atam quando l’Atam era tra le più qualificate esperienze teatrali in Italia, Forse la più avanzata. Per idee e sperimentazione. Ripensando completamente gli spazi e la gestione delle realtà teatrali abruzzesi, facendo diventare l’Atam un modello per tutto il teatro italiano. Grazie al coinvolgimento dei Municipi e delle realtà territoriali che diventarono protagonisti della programmazione e delle attività culturali. Già dirigente delle Politiche Turistiche e culturali quando in Abruzzo si programmava, si seminava, si valorizzava, si sosteneva la cultura .

MARCO RENZI: musicista poliedrico, polistrumentista, didatta, diplomato in Composizione, Violoncello, Pianoforte, Organo e Composizione Organistica, ha intrapreso una intensa e variegata attività concertistica, sia in Italia che all’estero. Anche con noti artisti del panorama della musica italiana. Partecipando a numerose trasmissioni televisive sulle reti Rai e Mediaset. Dai Modernist ha fatto tanta strada. Direttore Artistico e d’orchestra per oltre vent’anni. Direttore artistico della Società dei Concerti “P. Riccitelli” di Teramo. Direttore musicale alla Rai. Direttore del Conservatorio di Bari, Direttore Artistico dell’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari, una delle più prestigiose Istituzioni Concertistiche italiane. Fondatore e direttore della Italian Big Band.

PIERO MAZZOCCHETTI: Apprezzato in Italia come all’estero per la sua voce pop lirica, festeggia i primi 20 anni della sua carriera, partita dalla Germania l’8 aprile 1999. Uno dei cantanti più conosciuti e amati in Italia. Terzo a Sanremo è invitato a chiudere gli Special Olympics World Games a Shanghai. E’ testimonial ufficiale e interpreta l’inno dei XVI Giochi del Mediterraneo. Testimonial di “Unicef” per l’Abruzzo nel marzo 2017 pubblica il singolo “Un attimo lunghissimo” , il cui video è regalato all’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada per sensibilizzare i giovani ad una maggiore attenzione alla guida. Dopo i successi ottenuti in Canada, Stati Uniti e Cina, il tenore abruzzese è in tour in Italia con il suo concerto ‘Amara Terra Mia’.

Impresa

WALTER PICCIONI: La Health progress Italia di Roseto con la sua linea di farmaci pediatrici ha “conquistato” la multinazionale Biosana azienda leader in europa nelle forniture ospedaliere quotata in borsa nella categoria elite. Il lavoro quotidiano, la conoscenza specifica del settore, l’impegno e la determinazione nel puntare esclusivamente su materie prime certificate e rigorosamente italiane e tanta passione hanno permesso di creare in Abruzzo una linea pediatrica di altissima qualità.

LINDA MONTAUTI: Il suo cognome evoca la montagna. Lei è una imprenditrice erede e prosecutrice di una lunga tradizione turistica e alberghiera della nota famiglia di Pietracamela. Eppure questo non l’ha preservata dall’essere osteggiata nella sua legittima l’attività di intrattenimento ludico meglio conosciuto come “Parco Avventura” dei Prati di Tivo. Una delle tante imprenditrici e imprenditori che si attivano e mettono del proprio per offrire nel pieno rispetto dell’ambiente, un servizio in più a tutti quelli che frequentano la località turistica e sciistica e, contestualmente, attirare altri turisti. Oggi con dedizione e passione ha dato vita al Parko Avventura anche a Pineto, un ettaro con sei percorsi acrobatici di crescente difficoltà, realizzati nell’assoluto rispetto della flora e dell’ambiente

FILIPPO FLOCCO: Stilista di alta moda conosciutissimo in Italia e all’estero. Ma anche un designer, un consulente di stile, ma soprattutto un Artigiano. Di quelli veri, di quelli che prima di creare disegnano davvero, inventano, modificano, scelgono i tessuti migliori, i particolari che fanno la differenza, e non delegano nessuno. Filippo Flocco crea, nel suo mondo che sa ancora di antico, di odore di stoffa, di fruscii e sete preziose. Crea i suoi sogni e le suggestioni che cattura dal mondo che lo circonda li trasforma in realtà e abiti che lasciano un segno tangibile al loro passaggio. Con un’esperienza trentennale nel mondo della moda, disegna collezioni prestigiose, abiti su misura con cura sartoriale e dettagli unici. Il suo riferimento è Coco Chanel. Ma è noto anche per la sua generosità che lo porta a dire che bisogna restituire quanto di buono avuto dalla vita.

SILVIO BROCCO: Non è chiaro se ami di più la sua impresa dove crea reddito e da lavoro, o la musica con la quale offre divertimento e crea ragioni di scelta turistica. Titolare di due importanti realtà del territorio come la Clini Lab e la Liofil chem, aziende rosetane presenti in oltre 130 Paesi nel mondo, una delle eccellenze del territorio abruzzese. E’ un imprenditore che sa di dover contare solo sulle sue forze, abilità, competenze e fare del suo meglio , con il suo staff, per farle valere nel mercato globale. E’ una figura molto nota ed apprezzata anche per il suo grande attaccamento verso il territorio e per la costante opera di “mecenatismo” a favore dello sport, dell’arte, della cultura e della musica. Con passione organizza da diversi anni il Festival Emozioni in musica. Ma, con propri fondi, è intervenuto anche a favore e per la salvaguardia del verde e del patrimonio arboreo comunale.

Ambiente

RICCARDO FORTI : E’ l’ ideatore e organizzatore del Festival Internazionale di cinema Naturalistico e Ambientale . Regista di ambito nazionale, promuovendo l’ arte del documentario cinematografico porta avanti da 20 anni la sua iniziativa in modo coerente e costante in nome della difesa della natura e della sensibilità ambientale, in uno slancio di attenzione e solidarietà per il territorio abruzzese, colpito da eventi sismici, dissesto idrogeologico e, da numerosi incendi boschivi di origine dolosa. Grazie al suo festival hanno percorso le strade d’Abruzzo registi prestigiosi di film, documentari, reportage che hanno come tema portante la natura, e le attività eco-compatibili, provenienti da ogni parte del mondo e trasmesse dalle più importanti emittenti televisive.

DANTE CASERTA: vice presidente e tesoriere del Wwf Italia. Ambientalista da sempre è esperto in diritto e procedure ambientali con particolare esperienza nel settore dei rifiuti, . Sempre in prima fila nelle iniziative di educazione ambientale nelle scuole e nelle tante battaglie aperte, in difesa della natura a livello globale, nazionale e regionale, attivista sempre protagonista accanto alle popolazioni locali che rivendicano il sacrosanto diritto di avere una adeguata qualità della vita in un ambiente quanto meno non inquinato.

CRISTINA GERARDIS: Avvocato dello Stato si è occupata di tutti i settori del contenzioso erariale, dal penale – in particolare ambientale – all’amministrativo. E’ stata assegnataria di cause davanti alla Corte Costituzionale; e in sede europea, davanti alla Corte di Giustizia in materia ambientale. In particolare, si è occupata di vertenze di diritto ambientale. Grazie al quale l’Abruzzo potrà avere la bonifica del sito. già direttore generale della Regione Abruzzo , direttore dell’ufficio legislativo del ministero dell’Agricoltura, oggi assistente legislativo alla Camera dei Deputati. In questa sede è premiata per l’importante ruolo che ha svolto con determinazione, passione e competenza, di Avvocato dello Stato nel processo in quello che è il più grave disastro ambientale della Regione, l’inquinamento di Bussi. Operando con altissimo senso del dovere, eccezionale professionalità e competenza.

DAVIDE PELUZZI : Diploma d’odontotecnico Ha seguito i corsi alla Boston University. Ha partecipato come relatore in conferenze nazionali e internazionali sulle dentarie. Nel 1990-92 si reca sui monti dell’Atlante algerino e tunisino e nelle aree limitrofe sahariane e nel Parco dello Tsavo Kenia – Tanzania. Dal 2003 è protagonista di spedizioni alpinistiche. Spedizione “Orfeo”, Spedizione Gemini, Spedizione Saxum . Ideatore del Progetto Earth Mater – The lost Tribe – Himalaya Artico. 4 Spedizioni in Himalaya Realizzazione con la missione Explora di un acquedotto al villaggio di Jagat Ricostruzione dei villaggi e del tempio di Beding dopo il terremoto del 2015 in Nepal. Nominato nel 2017 Ambasciatore nel nel Mondo del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Premio speciale

GIANNI LETTA: Con passione, ricercata sobrietà e spiccata sensibilità ha saputo esprimere il suo impegno politico per il Paese divenendo uno dei rappresentanti delle istituzioni italiane più stimate a livello nazionale e internazionale. Ha sempre prestato la massima attenzione al tessuto economico, al mondo della cultura e alle esigenze delle piccole imprese, cuore pulsante dell’Italia, senza mai trascurare l’Abruzzo, sua terra d’origine. Ogni volta che torna nella sua terra ricorda tutto l’orgoglio di essere abruzzese e tutta la voglia di ispirarsi alle virtù di questa regione, che sono consolidate e antiche. E mai dimentica di ricordare che in Abruzzo c’è una volontà, una capacità, una serietà che fa parte del nostro carattere, della tradizione antica dell’Abruzzo e che dà fiducia e speranza nel futuro.

PIER VITTORIO ROMANO : Colonnello, Capo di stato maggiore dell’Arma dei Carabinieri nel Comando Legione Carabinieri “Abruzzo e Molise”. Già Comandante Provinciale di Teramo nel periodo agosto 2016 – febbraio 2017 che lo ha visto duramente impegnato per i critici eventi sisma e neve, ha operato dimostrando altissimo senso del dovere, unita alla lucida e tempestiva azione di coordinamento in tutte le fasi dell’emergenza, provvedendo, in più occasioni ed in prima persona, a portare assistenza, viveri e medicinali alle popolazioni isolate, rappresentando per loro un sicuro punto di riferimento. E’ stato tra i promotore nell’organizzazione del “Festival Internazionale del Cinema Naturalistico e Ambientale” per gli anni 2017 e 2018 , riuscendo a coinvolgere l’Arma dei Carabinieri, Comparto Forestale nella manifestazione.

GINO BUCCI: laureato in lettere, 26enne, di Martinsicuro, è stato votato online tra i primi tre personaggi abruzzesi più influenti del 2018. E’ autore della pagina Facebook “L’Abruzzese fuori sede” la pagina punto di incontro per quanti amassero l’Abruzzo e in particolare per quelli lontani dalla regione per i motivi più svariati. Storia, tradizioni, usi e costumi, gastronomia, foto goliardiche amalgamate con espressioni dialettali hanno catalizzato man mano l’attenzione di 150 mila persone su Facebook e 20mila su Instagram. Tanti i temi che hanno avuto risonanza mediatica anche a livello nazionale. Tra questi l’appello a salvare, a Taranta Peligna, il lanificio Merlino a rischio chiusura.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui