• Abruzzoweb sponsor

VERTENZA OMA, MARSILIO E FEBBO VISITANO STABILIMENTO: ''SPIRAGLI POSITIVI''

Pubblicazione: 24 ottobre 2019 alle ore 11:58


PESCARA - "La Regione farà tutta la sua parte per arrivare al più presto ad una soluzione concreta e condivisa della vertenza coinvolgendo i lavoratori con l'obiettivo di evitare il fermo produttivo dei siti dell'Oma Group". 

Questo quanto dichiarato congiuntamente dal presidente della Giunta regionale,Marco Marsilio e dall'assessore regionale alle Attività Produttive Mauro Febbo durante la visita di ieri pomeriggio all'azienda metalmeccanica con insediamento a Tocco a Casauria. 

"Oggi - dichiarano Marsilio e Febbo - ci sono buone possibilità che l'azienda possa essere rilevata da altri gruppi industriali. Infatti allo stato attuale ci sono almeno due manifestazioni di interesse da parte di aziende ben strutturate sul mercato inducendoci ad avere sulla vertenza un atteggiamento positivo ovviamente in attesa delle decisioni del Tribunale. Questo territorio ha già subito altre crisi industriali ed oggi la Regione è seriamente impegnata a trovare una soluzioni e strumenti che possano dare un futuro a questa attività imprenditoriale importante per quest'area interna del pescarese. Infatti - concludono Marsilio e Febbo - è nostra intenzione lavorare per non lasciare nessuno a casa e i 300 addetti potrebbero essere tutti riassorbiti in due fasi. Sarà nostra premura essere presenti sui prossimi sviluppi della vertenza e pertanto resteremo direttamente in contatto con le maestranze". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui