• Abruzzoweb sponsor

VERTENZA FAIST ALLA CAMERA: D'ALESSANDRO, ''CORTO CIRCUITO ISTITUZIONALE''

Pubblicazione: 12 febbraio 2020 alle ore 16:33

CHIETI - Approda in Commissione Lavoro alla Camera il caso Faist, azienda operante nella componentistica per auto, attiva fino a qualche giorno fa nella zona industriale di Lanciano (Chieti), che ha cessato l'attività portando via macchinari e impianti dallo stabilimento.

L'iniziativa è del deputato abruzzese di Italia Viva Camillo D'Alessandro che ha presentato un'interrogazione.

"Domani - annuncia - il ministero del Lavoro risponderà alla mia interrogazione, ma è solo il primo atto. Il secondo riguarderà il ministero dell'Interno. Il caso Faist rappresenta un pericoloso precedente: si portano via macchinari e impianti, rompendo le relazioni sindacali in danno dei diritti dei lavoratori".

Nell'interrogazione il parlamentare chiede la convocazione di un tavolo, da attivare con il Mise, e come si intenda "contrastare nelle sedi pertinenti la lesione dei diritti sindacali e dei lavoratori".

D'Alessandro parla poi di "corto circuito istituzionale che ha riguardato la Prefettura di Chieti. Chiederò conto successivamente al ministero dell'Interno per capire come sia stato possibile, di fronte alla richiesta del sindacato, non ottenere un incontro presso la Prefettura di Chieti, sindacato che aveva lanciato l'allarme, a ragione, sullo svuotamento dello stabilimento, cosa poi avvenuta, senza rispetto delle procedure previste".

"A chi dovrebbero rivolgersi i lavoratori se non allo Stato? - prosegue D'Alessandro - Se la stessa vicenda avesse riguardato una azienda con centinaia di lavoratori ci sarebbe stata un'attenzione diversa? Si crea un precedente pericoloso per cui in Abruzzo possono chiudere, smantellare e andarsene come e quando vogliono".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui