• Abruzzoweb sponsor

UNIVERSITA' L'AQUILA: DUE NUOVE AULE DONATE DALL'ASSOCIAZIONE MADRAXA

Pubblicazione: 23 settembre 2019 alle ore 16:23

L'AQUILA - Saranno inaugurate domani le due nuove aule didattiche derivanti dalla ristrutturazione della preesistente Aula Magna presso l’edificio Renato Ricamo (Coppito 1).

Le due nuove Aule sono state realizzate grazie ai fondi donati in occasione del sisma dall’associazione Madraxa, acronimo di Madrine Amiche X l’Abruzzo, frutto dei ricavi del concerto tenutosi nel 2009 e delle successive vendite del relativo dvd.

"L’Università degli Studi dell’Aquila è immensamente grata all’associazione - si legge in una nota -, che ha finanziato anche altri interventi tra cui il completamento dell’edificio Alan Turing, sempre presso il Polo di Coppito, ed ha sempre fatto sentire per il tramite delle sue rappresentanti una sincera vicinanza al nostro Ateneo".

Per l’intervento di modifica strutturale sono stati impiegati circa 500 mila euro, mentre per l’allestimento degli arredi sono stati impiegati ulteriori 250 mila euro circa.

La presentazione al pubblico delle aule avverrà domani alle 12,30 e il primo utilizzo sarà rappresentato da una seduta del Senato Accademico, convocata per le 9.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui