• Abruzzoweb sponsor

UNIONE RUGBY L'AQUILA, NIENTE SERIE A: LIRIS, ''STOP A RENDITE DI POSIZIONE''

Pubblicazione: 10 ottobre 2019 alle ore 20:56

L'AQUILA - "Più buio di mezzanotte non può fare. Ora bisogna rialzarsi, perché il rugby rappresenta L'Aquila".

Così Guido Quintino Liris, assessore allo Sport della Regione Abruzzo ed ex vice sindaco dell'Aquila, a margine di un evento all'Aquila, a Palazzo Silone, sede della Giunta, commentando la rinuncia alla partecipazione al campionato di Serie A dell'Unione Rugby L'Aquila, società nata lo scorso anno dalla fusione di quattro realtà cittadine, Gran Sasso, Polisportiva L'Aquila, Vecchie Fiamme e L'Aquila Neroverde.

"Bisogna ripartire - ha detto Liris - ma senza rendite di posizione che si ritrovano un po' in tutti i territori e non solo in ambito sportivo. Rendite di posizione che hanno sempre rappresentato un freno allo sviluppo. Stessa cosa per L'Aquila Calcio, anche se almeno lì in qualche modo ci si è rimessi in moto con l'aiuto dei tifosi".

"Noi come Regione non ci tireremo indietro - ha concluso - nel caso in cui venisse chiamata in causa per il ruolo politico e sovraordinato che rappresenta". (r.s.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui