• Abruzzoweb sponsor

TUA: PETTINARI, 'DISSERVIZI E SPRECHI, MA SOCIETA' SPENDE PER CONSULENZE'

Pubblicazione: 21 settembre 2019 alle ore 14:52

PESCARA - Disagi per gli studenti pendolari nella prima settimana del nuovo anno scolastico. Li denuncia il vicepresidente del Consiglio regionale d'Abruzzo Domenico Pettinari che invita il presidente della Giunta Marco Marsilio a scendere in strada per vedere cosa succede. 

"Solo questa mattina da questo deposito della Tua - ha detto in conferenza stampa a Pescara davanti alla sede della società unica abruzzese di trasporto - sono saltate 12 corse. Dodici autobus per guasti meccanici sono rimasti in deposito e 12 autisti a terra". 

In tutto questo, ha sottolineato Pettinari, "in questi giorni la Tua, tramite bando, ha affidato a una società di comunicazione una campagna istituzionale per circa 200mila euro, quando ci sono negli uffici cento amministrativi in esubero e mezzi rotti. Creo che in questo momento non sia questa la priorità". 

"E' una vergogna - ha proseguito il vicepresidente del Consiglio regionale esponente del Movimento Cinque Stelle - Mezzi rotti, danneggiati, che quando va bene escono con spie rosse accese e con disagio per gli autisti. E oggi parliamo di corse scolastiche, con studenti rimasti a piedi e costretti a prendere il bus successivo, andando a riempire mezzi che poi viaggiano sovraffollati e con rischi per l'incolumità". 

Pettinari ha sottolineato "l'urgenza di mettere a posto i mezzi e, non ultimo, contrastare l'alta percentuale di evasione, portando sui bus gli amministrativi in esubero per fare i verificatori e i controllori. Sui mezzi guasti fermi in officina, che solo a Pescara sono una sessantina, e che sono anche in altre officine della regione, chiediamo di capire perché accade tutto questo che si chiama fallimento totale". 

Bisogna "far arrivare mezzi nuovi, riparare i mezzi guasti, mettere più controllori sui pullman e incrementare il personale viaggiante.

Il presidente Marsilio dice che sta salvando l'azienda? - ha aggiunto Pettinari - Allora venga in strada a vedere quello che accade, come questa mattina a Pescara".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui