• Abruzzoweb sponsor

TIFONE HAGIBIS DEVASTA TOKYO: 19 MORTI E 16 DISPERSI, FERMI AEREI E TRENI

Pubblicazione: 13 ottobre 2019 alle ore 09:54

TOKYO - Diciannove morti, almeno 80 feriti e 16 dispersi.

È il bilancio, ancora provvisorio, del tifone Hagibis, la perturbazione è sbarcata a sud di Tokyo e si sta spostando verso nord. 
Numerosi i fiumi esondati che hanno causato vaste inondazioni. Squadre di soccorso sono già in azione in molte zone, dove si registra anche il rischio di frane. 

Milioni di persone erano state evacuate. Fermi aerei e treni.

Le operazioni di soccorso continuano senza sosta nell'arcipelago centro-orientale, in particolare nella città a nord di Nagano, dove gli argini del fiume Chikuma hanno ceduto provocando massicci allagamenti, con un livello dell'acqua in alcune parti del territorio che ha raggiunto i 5 metri. 

L'aeroporto cittadino di Haneda a Tokyo ha ripristinato i servizi ma un gran numero di voli delle principale aerolinee rimangono cancellati. Hanno ripreso a funzionare i treni superveloci Shinkansen con partenza dalla capitale. Anche la metropolitana sta gradualmente riprendendo le corse. 

Nella prefettura di Chiba, a est di Tokyo e nelle aree limitrofe almeno 228.000 abitazioni sono senza elettricità, secondo gli ultimi aggiornamenti della Tokyo Electric Power (Tepco). 

Il tifone Hagibis, è atteso indebolirsi nel pomeriggio di domenica, quando con ogni probabilità sarà declassato a ciclone tropicale. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui