• Abruzzoweb sponsor

TANGENTI: AVVOCATI MANCINI, ''E' SERENO E SPIEGHERA' TUTTO AI PM''

Pubblicazione: 10 novembre 2015 alle ore 20:40

Massimo Mancini

L’AQUILA - “Sereno e pronto a spiegare ogni aspetto della vicenda giudiziaria che lo coinvolge”.

Questo, secondo gli avvocati Luca Marafioti e Tiberio Gulluni, l’atteggiamento dell’imprenditore Massimo Mancini, vice presidente dell’Aquila Calcio, arrestato oggi ai domiciliari assieme all’ex vice sindaco del capoluogo, Roberto Riga, con l’accusa di corruzione.

Mancini, assicurano i legali, spiegherà “sia la piena regolarità dell'iter amministrativo seguito nell'affidamento dei lavori di ristrutturazione degli immobili di proprietà dei Salesiani, sia l'assoluta insussistenza di ogni ipotesi corruttiva in favore del vicesindaco Riga”.

“A differenza di quanto ipotizzato dalle accuse - proseguono - la locazione dell'immobile era, infatti, non solo effettiva ma, altresì, pienamente in linea con il reale valore e con i prezzi di mercato, includendo arredi, luce, acqua, riscaldamento e condominio. Pertanto l'indagato ha intenzione di spiegare ogni cosa all'autorità procedente, così da allontanare ogni sospetto sul proprio comportamento, da considerare invece alla luce del sole".

Non appena ha saputo di essere ricercato dagli inquirenti, raccontano sempre i legali, Mancini “ha lasciato Genova, dove si trovava per lavoro, per raggiungere L'Aquila, accompagnato dai difensori, e mettersi senza indugio a disposizione dell’autorità giudiziaria, presentandosi alla Guardia di Finanza che ne ha curato l'arresto”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui