• Abruzzoweb sponsor

SUV TRAVOLGE AUTO, MORTI PADRE E FIGLIO A SULMONA: 45ENNE UBRIACO, ARRESTATO PER OMICIDIO STRADALE

Pubblicazione: 09 dicembre 2019 alle ore 14:04

SULMONA - È stato convalidato questa mattina dal Gip del Tribunale di Sulmona l'arresto di un 45enne di Pettorano sul Gizio (L'Aquila), conducente del Suv che sabato sera ha travolto un'auto a bordo della quale viaggiavano padre e figlio, Francesco e Antonio Sciullo, 89 e 59 anni, morti entrambi nell'impatto. 

I due, originari di Pescocostanzo (L'Aquila), erano residenti a Sulmona. L'uomo è accusato di omicidio stradale. 

Gli esami tossicologici ed ematici hanno accertato un tasso alcolemico di 2.8, quasi sei volte superiore al consentito (0.5 grammi per litro). 

L'uomo è piantonato nell'ospedale di Sulmona dagli agenti di Polizia penitenziaria. 

Nell'incidente il 45enne ha riportato fratture al femore e al bacino e trauma addominale; sarà operato a breve.

Nel frattempo il sostituto procuratore della Repubblica di Sulmona, Aura Scarsella, ha disposto l'autopsia sulle due vittime; sarà eseguita domani dall'anatomopatologo Luigi Miccolis. 

Da una prima ricostruzione dell'incidente, effettuata dalla Polizia stradale di Castel di Sangro (L'Aquila), il Suv, proveniente da Sulmona e diretto a Pettorano sul Gizio, avrebbe invaso la corsia di marcia opposta travolgendo la Fiat Punto sulla quale viaggiavano padre e figlio, che tornavano a Sulmona dove Antonio Sciullo avrebbe dovuto riprendere il lavoro, nello stabilimento Magneti Marelli questa mattina. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui