• Abruzzoweb sponsor

SQUADRABRUZZO: PAGANICA RUGBY, I ROSSONERI ''AVANZANO'' VERSO LA B

Pubblicazione: 15 marzo 2012 alle ore 10:35

Il Paganica Rugby
di

L’AQUILA - Vincere. È il motto del Paganica Rugby, intenzionato a salire al più presto in serie B. Fondato nel 1969 il club rossonero, oggi inserito nel girone regionale di serie C, sta attraversando un fisiologico ricambio generazionale unito al neo progetto tecnico-formativo intrapreso con L’Aquila Rugby e la Polisportiva neroverde.

Allenata dal duo Lorenzetti-Rotellini, la formazione aquilana dispone di una valida struttura per gli allenamenti: dal campo in erba naturale, superiore rispetto all’affollatissimo “Centi Colella”, alla sala audio video nella club house, per concludere con la palestra di 600 metri quadri.

Ristrutturato dopo il devastante terremoto del 6 aprile 2009, il terreno ovale dà ospitalità anche alle giovanili paganichesi e all’Aquila Rugby. 

Nulla è lasciato al caso per la crescita della rosa rossonera che sostiene ben cinque allenamenti settimanali ed è seguita accuratamente da uno staff medico e tecnico della prima squadra neroverde del presidente Romano Marinelli. Seguiti nelle partite interne, solitamente in programma la domenica pomeriggio, capitan Tremante e compagni ricevono il sostegno anche dei tifosi aquilani. 

Formazione dalla media punti invidiabile, con oltre 100 mete marcate all’attivo e un’ottima difesa, il Paganica spera di tornare presto all’antico splendore cercando di “sfornare” giocatori importanti del calibro di Alessio Bottacchiari, Giovanni Alfonsetti, Gianni Cicino e Giuliano Rossi; altro motivo di vanto è il passato in serie A2.

Nonostante abbia ereditato una penalizzazione di 4 punti dalla passata stagione (2010-2011) per un concentramento saltato con la formazione under 14, il Paganica non si è dato per vinto primeggiando nel proprio raggruppamento.

Gli aquilani infatti continuano con tenacia a perseguire l’obiettivo promozione, sfumato la passata stagione, dopo la vittoria della prima fase, per il ko con Civitavecchia nella semifinale per la qualificazione in serie B. 

Al comando della squadra assieme al collega Sergio Rotellini, il coach Umberto Lorenzetti, da qualche settimana alla guida anche dell'Aquila Rugby con il ruolo di direttore tecnico, illustra traguardi e progetti dello storico club aquilano. “Il nostro obiettivo - esordisce - è la promozione in serie B. La nostra è la terza società formata nella provincia dell’Aquila, nonché una delle realtà più antiche dell’intero Abruzzo. “La nostra - spiega sul progetto intrapreso a inizio stagione 2011-2012 - è una squadra  giovane allenata dai tecnici neroverdi per un progetto che coinvolge, oltre alla nostra società, anche la Polisportiva L’Aquila Rugby e L’Aquila Rugby. C’è uno scambio di giocatori. Alcuni sono venuti qui per un iter formativo ‘sul campo’ e stanno facendosi le ossa per poi si spera un giorno essere impiegati nella prima squadra dell’Aquila Rugby”. 

“Ci tengo a precisare - prosegue - che noi forniamo delle premesse tecniche importanti tanto che il campionato di serie C è per noi riduttivo per le potenzialità della squadra. La mischia e la touche si stanno comportando bene, mentre i tre quarti si stanno assemblando. Tra le nostre fila ci sono giocatori come Domenico Soccorsi, ex Azzurro ex Fiamme Oro, con trascorsi nel massimo campionato ovale, e Daniele Tremante”.

Sulla stessa linea d’onda del collega Lorenzetti è il coach Rotellini. “Possiamo arrivare a vincere tranquillamente il campionato - sostiene - molto dipende dalla testa dei ragazzi che stanno lavorando tanto e bene. Il gruppo ha potenzialità enormi anche se alcuni ragazzi hanno poca esperienza. L’unico handicap che possiamo avere è quello di essere inseriti in un girone semplice perché nelle finali troveremo un livello alto e potremmo anche accusare dei problemi di gestione del gioco”.

A presentare le novità della squadra il capitano Tremante, terza linea classe ’81, in passato in forza nelle Fiamme Oro in serie A. “In questa stagione - spiega - ci sono stati molti giovani innesti. Si è alzato il livello per la crescita tecnica. Questa squadra avrà il ruolo di trampolino di lancio per i giovani”.

“Ai ragazzi - aggiunge sui consigli che fornisce ai compagni esordienti - oltre alla continuità, suggerisco di credere sempre in ciò che si fa. Inoltre bisogna sempre lavorare con serietà”. 

Soddisfatto di battersi in prima squadra il giovane mediano di mischia classe ’94, Lorenzo Zugaro. “Con i compagni più giovani ci conosciamo da quando siamo nati - dice - questo gruppo è caratterizzato da un giusto mix di esperienza e giovani promettenti”.

“Da grande - sottolinea - vorrei giocare nella prima squadra dell’Aquila Rugby nel massimo campionato d’Eccellenza”.  

Infine il giovane Zugaro conclude sulle formazioni avversarie incontrate. “Finora - spiega - le squadre che mi hanno maggiormente impressionato sono state il Chieti e il Cus L’Aquila”.  

 

STAFF DIRIGENZIALE
 Virgilio Paiola  presidente
 Francesco Ponziani  vice presidente
 Angelo Boccacci  consigliere
 Marco Boccacci  consigliere
 Franco Hostiè  consigliere
 Corrado Bottacchiari  accompagnatore
 Luciano Fiordigigli  accompagnatore
 Fabrizio Nicchi  accompagnatore
 Paolo Pollice  accompagnatore
 Marino Scarcia  accompagnatore
 Marco D'Angelo  addetto stampa
 Luciano Iovannitti  segretario
 Sergio Rotellini  segretario
STAFF TECNICO
 Umberto Lorenzetti  coach responsabile progetto tecnico
 Sergio Rotellini  coach responsabile progetto tecnico
 Daniele Galeota  fisioterapista
 Serena Chiavaroli  preparatore atletico squadra Senior e under 
 Claudia Musilli  preparatore atletico under e coach under 14
 Juri Cicino  allenatore under 16
 Tony Di Domenico  allenatore under 16
 Vania Volpi  allenatore under 14
 Cristiana Gagliardone  allenatore under 12
 Chiara Iezzi  allenatore under 12
ROSA 2011/2012
 Paolo Bucci  pilone
 Riccardo Ciocca  pilone
 Davide Di Roberto  pilone
 Francesco Massari  pilone
 Giovanni Sfarra  pilone
 Armando Tresca  pilone
 Luca De Paulis

 tallonatore

 Alessandro Errico  tallonatore
 Cristian Lattanzio  tallonatore
 Federico Mancini  tallonatore
 Stefano Paiola  tallonatore
 Massimiliano Di Fabio  seconda linea
 Federico Ferrauto  seconda linea
 Lorenzo Fiore  seconda linea
 Gian Marco Mercurio  seconda linea
 Chiaravalle Fausto  terza linea
 Alessandro Paiola  terza linea
 Roberto Sellecchia  terza linea
 Domenico Soccorsi  terza linea
 Terenziani Matteo  terza linea
 Daniele Tremante  terza linea
 Alessandro Baglioni  mediano di mischia
 Stefano Casilio  mediano di mischia
 Lorenzo Zugaro  mediano di mischia
 Davide Di Gregorio  mediano d'apertura
 Michele Fattore  mediano d'apertura
 Fabio Rotellini  mediano d'apertura
 Giovanni Angelozzi  centro
 Mario Cinque  centro
 Simone Fiore  centro
 Alessio Paolelli  centro
 Pierpaolo Angelozzi  ala
 Mattia Bucci  ala
 Leonardo Chiaravalle  ala
 Luciano Iovannitti  ala
 Lorenzo Lolli  ala
 Piergiorgio Alfonsetti  estremo
 Simone Alfonsetti  estremo
 Gabriele Rosati  estremo


© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui