Sanità: ecoendoscopio ed ecolaser all'ospedale di Atri

venturoni 2010
Pin It

Immagine inerente la notizia

SANITA': ECOENDOSCOPIO ED ECOLASER ALL'OSPEDALE DI ATRI

VENTURONI: MINOR OSPEDALIZZAZIONE, MENO COSTI,PIU'QUALITA' (REGFLASH) Pescara, 12 feb. Un ecoendoscopio ad alta magnificazione installato presso l'Unità di Gastroenterologia dell'ospedale di Atri ed un ecolaser adibito ai servizi di endocrinologia, radiologia e gastroenterologia dello stesso presidio sanitario, entrambi frutto di una donazione da parte della Fondazione F.O.G.I. Onlus Santa Rita. Sono le strumentazioni d'avanguardia che da qualche mese rendono il nosocomio atriano un vero e proprio polo di eccellenza in questa branca della medicina. L'iniziativa della Fondazione, che agisce senza scopo di lucro ed è presieduta dal professor Umberto Nocelli, rientra in un progetto di ampio respiro che mira in prospettiva alla creazione di un polo oncologico territoriale. Nel frattempo, in tre strutture sanitarie pubbliche, ad Atri, a Pescara ed a Chieti, ha favorito l'utilizzo di apparecchi ad alta tecnologia e l'impegno di professionalità in grado di eseguire le metodiche più aggiornate nel campo dell'endoscopia, della chirurgia mininvasiva e di quella robotica. Questa mattina, in particolare, è stata presentata alla stampa l'attività del centro di Atri alla presenza dell'assessore alla Sanità, Lanfranco Venturoni, dello stesso presidente della F.O.G.I. Nocelli e dei dottori Bruno Raggiunti, responsabile dell'Unità di Endocrinologia, ed Alessandro Della Sciucca, responsabile del reparto di Gastroenterologia, entrambi dell'ospedale di Atri. "Si tratta di un progetto che la Regione condivide pienamente - ha commentato l'assessore Venturoni - dal momento che va nella direzione di evitare al paziente lunghe degenze in ospedale e che quindi fa risparmiare al sistema sanitario regionale almeno il 50% dei costi per delle prestazioni che, grazie alle professionalità impegnate ed alle strumentazioni in dotazione, possono essere tranquillamente eseguite in poche ore in regime di day-hospital. Del resto, - ha concluso l'assessore - il futuro della sanità dovrà per forza prevedere alternative valide agli ospedali, almeno per quelle patologie che possono essere curate ambulatorialmente. Le professionalità sono già eccellenti, il passo ulteriore da compiere è nell'ambito dell'organizzazione sanitaria". L'econedoscopio attivo ad Atri è uno dei cinque presenti in tutta Italia. Attraverso l'utilizzo di una sonda, consente di studiare più approfonditamente le pareti dell'apparato digerente oltre che gli organi intra-toracici e intra-addominali ad esso adiacenti. La sonda consente anche di prelevare campioni di tessuto attraverso un ago o di immettere sostanze, a seconda delle necessità. Inoltre, può fungere da supporto per inserire drenaggi sotto continuo controllo ecografico dell'ago. In circa tre mesi di operatività, ad Atri l'ecoendoscopio ha consentito di trattare già 60 casi con tempi di attesa pressochè pari a zero. L'esame dura complessivamente non più di trenta minuti. L'ecolaser, invece, serve per eliminare i noduli tiroidei. Un'applicazione estremamente importante se si considera che in Abruzzo, su una popolazione di 1 milione 300 mila abitanti, oltre il 30 per cento è interessato da tali patologie che sono benigne per il 95 per cento dei casi. I casi trattati finora ad Atri sono dieci, alcuni dei quali anche di fuori regione. Intanto, la stessa Fondazione, anche attraverso la partecipazione di ditte elettromedicali, di istituti di credito, di enti pubblici e di privati ha acquistato un ecografo per la chirurgia e la laparoscopia con sonde con mezzo di contrasto a beneficio del Dipartimento di Scienze chirurgiche dell'Univesità "d'Annunzio" di Chieti e un apparecchio per la chemio ipertermia intraoperatoria destinato al Dipartimento oncologico dell'ospedale civile di Pescara. (REGFLASH) DR100212
Nella foto l'assessore Venturoni durante la conferenza stampa


12 febbraio 2010 - 00:00 - © RIPRODUZIONE RISERVATA

NEWS
 
29.08.2014 C'E' LA GUERRA NEL PD DIETRO IL RITARDO PER IL CONGRESSO E IL NUOVO SEGRETARIO
29.08.2014 PROVINCIA TERAMO: PISTA CICLABILE COSTA; ESPROPRI E CONFERENZA SERVIZI
28.08.2014 L'AQUILA: CORTE D'APPELLO; PIETRUCCI, ''SIAMO VIGILI, MA NON CHIUDE''
28.08.2014 EX COFA: REGIONE APPROVA DELIBERA PER LA DEMOLIZIONE
28.08.2014 SOCIALE: BRACCO (M5S), ''SCLOCCO COPIA LA VAL D'AOSTA, HO LE PROVE''
28.08.2014 CELANO: VIA LIBERA ALL'IMPIANTO FOTOVOLTAICO IL COMUNE INCASSERA' 5 MILIONI DI EURO OGNI ANNO
27.08.2014 COMUNE L'AQUILA: AL VIA ITER PER TAGLIARE GETTONI AGLI ASSENTEISTI
27.08.2014 SLITTA IL CONGRESSO DEL PD, E' SCONTRO: TEMPI STRETTI E PROCEDURA COMPLICATA
26.08.2014 BURGO: D'ALFONSO TACE; LOLLI , ''INCONTRO AL MISE A SETTEMBRE''
26.08.2014 NUOVI OSPEDALI: CHIODI, ''SARANNO REALTA' GRAZIE A MIO GOVERNO''
notizie abruzzo
link Sponsorizzati

Velocitá Massima

Il brivido della velocitá pura

Non Vivo Scienza Te

Parliamo di Scienza con Loredana Sansone

BlueNote

Musica e dintorni

C come Blog

Passioni culinarie ed arte

CINEMATIK

Il cinema visto da dentro

C'ERA UNA VOLTA L'AQUILA

Tornare nel passato e rivivere emozioni uniche
SPECIALE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, SPECIALE ABRUZZO
L'AQUILA CHE RIPARTE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, L'AQUILA CHE RIPARTE
 
continua »
 
continua »
SOCIAL NETWORK
SERENA MENTE
  • Abruzzoweb sponsor
AbruzzoGreen
  MULTIMEDIA
Tutti i video »
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
iscriviti
Radio L'Aquila 1
Tour Progetto C.A.S.E.
Squadra Abruzzo
ALTRI CANALI
Elezioni
Elezioni Politiche 2013
Elezioni Regionali 2014
Primarie Pd L'Aquila 2014
INDICI DI BORSA
FTSE MIB Intraday
»   Ariete
»   Toro
»   Gemelli
»   Cancro
»   Leone
»   Vergine
»   Bilancia
»   Scorpione
»   Sagittario
»   Capricorno
»   Acquario
»   Pesci
FEEDS RSS
Feed Rss AbruzzoWeb
PERSONAGGI
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003-2014 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 20485 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli
La redazione può essere contattata al tel 0862.442072/ fax 0862.760872

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X