RIGOPIANO: PEZZOPANE (PD), ''GIORNO DOLORE, NO PASSERELLE ELETTORALI''

Pubblicazione: 17 gennaio 2019 alle ore 17:56

PESCARA - "Domani saranno due anni dalla tragedia delle 29 vittime dell’hotel Rigopiano, in Abruzzo. La struttura alberghiera di Farindola che venne sepolta da una gigantesca valanga staccatasi dal Monte Siella. Ho un ricordo molto intenso e triste di quel giorno, di quei momenti, di quell’orrore. In quella trappola sono rimasti miei amici che hanno perso la vita, con famiglie spezzate che ancora oggi giustamente chiedono una parola di verità e di giustizia per quanto accaduto, da un’inchiesta della magistratura molto complessa". 

Così la deputata dem Stefania Pezzopane, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera.

"Domani sarà il giorno del dolore, dunque. I cittadini di Farindola, gli abruzzesi, tutti gli italiani, si augurano che almeno domani ci vengano risparmiate le passerelle elettorali, le polemiche e le strumentalizzazioni politiche. Facciamo un passo indietro tutti, per poterne far fare uno in avanti a tutto il Paese con una iniziativa forte, legislativa oltre che giudiziaria, che possa dare una risposta vera a chi ha subito i lutti di Rigopiano. Un’adeguata e identica risposta dovrà andare ai familiari del terremoto 2009 a L’Aquila e ad Amatrice nel 2016. Lo Stato sia equo e consapevole dei suoi limiti. Però, almeno domani, evitiamo la propaganda e impegniamoci tutti alla messa a punto di una normativa che sappia dare una risposta giusta alle attese dei cittadini", conclude.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui