• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Elezioni 2014 Messaggio elettorale a pagamento

RICOSTRUZIONE: MONTI, ''L'AQUILA CHE EMOZIONE, DA QUI LO SPIRITO PER G8 CHICAGO''

Mario Monti
Pin It
di

L’AQUILA - “Ho appena visitato il centro storico e mi sono emozionato, il ritorno nelle case è il primo passo per accelerare lo sviluppo”.

Anche l’algido presidente del Consiglio si è scomposto di fronte alla prima visita nel centro storico dell’Aquila distrutto dal sisma, e il premier lo ha ammesso nel successivo intervento ai Laboratori nazionali del Gran Sasso”.

Monti ha parlato in due momenti: un intervento alla platea di tecnici, politici e delegati Ocse, in cui ha fatto un parallelo tra L’Aquila e l’Italia, entrambe chiamate a fronteggiare contemporaneamente i guai dell’emergenza e progetto per il futuro.

Successivamente si è svolta una conferenza stampa in cui oltre a illustrare le caratteristiche del Gran Sasso Institute, riepilogate dal ministro dell’Istruzione Francesco Profumo, Monti ha anche detto di voler portare al G8 e G20 prossimi di Chicago “lo spirito di quello che ci fu all’Aquila”.

L’INTERVENTO


“Questo governo si è volto con decisione al ritorno alla normalità affidando al ministro Fabrizio Barca un incarico, mi spiace per lui, che suona semplicemente di ‘inviato speciale’”, ha ricordato il premier che dopo l’applauso scattato verso il suo uomo ha aggiunto “Mi pare di aver scelto bene”.

“Fabrizio - gli ha poi detto in prima persona - ti sono grato, so che tu compierai questo sforzo straordinario per l'Abruzzo senza togliere un minuto di impegno a quello che fai per le altre Regioni”.

Per Monti “sarà importante il contatto quotidiano con il commissario Gianni Chiodi, che ringrazio per il costante impegno”.

L’inquilino di palazzo Chigi ha infatti diviso i compiti. “Sta alle amministrazioni - ha affermato - trovare le capacità per una strategia di sviluppo, ristabilendo la fiducia tra gli attori e favorendo la partecipazione della comunità. Sta al governo accompagnare il processo mobilitando competenze di alto valore e orientando in modo alto il processo di ricostruzione”.

“Il primo test - ha poi detto il premier - saranno le periferie, dove dobbiamo procedere speditamente per tempi rapidi. Ci sono i presupposti perché, con l'impegno degli enti preposti, anche per gli immobili ‘E’ l’istruttoria delle richieste di contributo sia completata in pochi mesi”.

Quanto ai centri storici, “l’importante sarà completare i piani di ricostruzione, che oggi mancano in 35 comuni. Per il centro dell’Aquila, che rappresenta la specificità, si tratta anche di raccogliere la sfida della ricostruzione per incoraggiare un più vasto rinnovamento urbanistico”.

Nel suo intervento al convegno il premier ha tracciato un parallelo tra la ricostruzione del “cratere” e quella del Paese.

“Per L’Aquila l’emergenza è la ricostruzione fisica mentre il futuro è una visione strategica”, ha ricordato, mentre l’emergenza del governo è la “crisi finanziaria ed economica che non può provocare gli sconvolgimenti del terremoto ma danni, ripercussioni, perdite di sovranità e di fiducia e conseguenze storiche, basti pensare alla Grecia”.

“Ma non abbiamo potuto centrare la nostra attenzione solo sull’emergenza - ha proseguito - Questo governo deve lavorare sulla sfida del futuro e prendere dall'emergenza lo stimolo in più. È quello che noi cerchiamo di fare, quello che voi avete già cominciato a fare e state facendo”.

LA CONFERENZA STAMPA


IL G8

“Il G8 dell’Aquila - ha detto poi il presidente rispondendo alla domanda di un cronista - è stato un momento molto significativo per la vita italiana, la vita dell'Aquila e la vita internazionale. Porterò sicuramente al G8 e G20 di Chicago il contributo italiano alla riflessione su quanto si sia evoluto lo scenario mondiale e su quanto sia diventato più rilevante il G20 sul G8 dopo la crisi finanziaria che ha messo in campo parti del mondo meno affette dalla crisi e più affette dalla crescita, beate loro”.

Ricordando l’evento internazionale che si svolse nel capoluogo in piena emergenza, Monti ha detto che “una delle intuizioni fu che per la prima volta a quel livello si pose tanta attenzione sui temi dell'alimentazione del genere umano e del ruolo dell'agricoltura dello sviluppo sostenibile, temi intuiti come decisivi dal governo Berlusconi”.

“Sono venuto a cercare all'Aquila lo spirito per prepararmi al meglio al G8 e G20 di Chicago”, ha coniato lo slogan alla fine.

RICOSTRUZIONE PULITA

Monti è stato stimolato anche su una ricostruzione corretta e trasparente nelle procedure, senza malaffari e infiltrazioni.

“Lo svolgimento di una corretta attività economica in tempi normali, calamitosi e post-calamitosi è considerato da noi come uno degli aspetti centrali per la crescita e il risanamento”, ha premesso.

“Avere un sistema economico basato sui principi della concorrenza, la trasparenza, la pubblicità degli appalti - ha proseguito - è non dico una garanzia, il genere umano non lo consente, ma un grosso fattore di riduzione dei rischi e dei comportamenti impropri”.



17 Marzo 2012 - 21:29 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


NEWS
 
Elezioni 2014
Messaggio elettorale a pagamento

Velocitá Massima

Il brivido della velocitá pura

ALFA ROMEO SZ: IL MOSTRO

Alle porte degli anni Novanta, il cassetto dei sogni nel cuore di ogni alfista era... »

Non Vivo Scienza Te

Parliamo di Scienza con Loredana Sansone

ADDIO PAP-TEST, BENVENUTO HPV - DNA TEST

George Papanicolaou è stato un medico greco, pioniere dell’analisi citologica per la rilevazione della presenza... »

BlueNote

Musica e dintorni

QUELLA DROGA CHIAMATA MUSICA

La parola musica deriva dalla parola greca moysa “musa”. Così come nella poesia e in ogni... »

C come Blog

Passioni culinarie ed arte

Via i rami secchi

Di Cristina Mosca Non è mai troppo tardi per lanciare dei buoni propositi per l'anno nuovo.... »

CINEMATIK

Il cinema visto da dentro

IDA

di Daphne Leonardi L'AQUILA – Il regista Pawel Pawlikowski ci regala un film di straordinaria sensibilità... »
SPECIALE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, SPECIALE ABRUZZO
L'AQUILA CHE RIPARTE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, L'AQUILA CHE RIPARTE
TACCUINO ELETTORALE
GIUSEPPE DI PANGRAZIO (PD) INAUGURA COMITATO ELETTORALE A SULMONA
sabato 26 aprile
Taccuino completo
 
continua »
link Sponsorizzati
 
continua »
SOCIAL NETWORK
SERENA MENTE
  • Abruzzoweb sponsor
AbruzzoGreen
Elezioni 2014
Messaggio elettorale a pagamento
  MULTIMEDIA
Tutti i video »
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
iscriviti
Radio L'Aquila 1
Tour Progetto C.A.S.E.
Squadra Abruzzo
ALTRI CANALI
C.a.s.e. Tour
Capire la ricostruzione
I costi della governance
Map Tour
Viaggio nel ''cratere''
INDICI DI BORSA
FTSE MIB Intraday
»   Ariete
»   Toro
»   Gemelli
»   Cancro
»   Leone
»   Vergine
»   Bilancia
»   Scorpione
»   Sagittario
»   Capricorno
»   Acquario
»   Pesci
FEEDS RSS
Feed Rss AbruzzoWeb
PERSONAGGI
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003-2014 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 20485 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli
La redazione può essere contattata al tel 0862.442072/ fax 0862.760872

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X