• Abruzzoweb sponsor

REGIONE: OK IN GIUNTA A PIANO EMERGENZA DIGA CAMPOTOSTO, FONDI PER EVENTI NEL CRATERE 2016

Pubblicazione: 04 novembre 2019 alle ore 14:23

L'AQUILA - La giunta regionale, presieduta dal presidente Marco Marsilio, si è riunita oggi a Palazzo Silone per l'approvazione di numerosi provvedimenti. 

Su proposta del Presidente è stato approvato il Piano di emergenza della diga (Ped) di Rio Fucino, dell'invaso di Campotosto, in provincia dell'Aquila. 

Si tratta di un importante strumento di pianificazione e gestione delle emergenze connesse al rischio idrogeologico ed idraulico per prevedere rischi e pianificare emergenze di protezione civile che sarà aggiornato periodicamente con apposite esercitazioni da parte di tutti gli enti e delle strutture interessati, al fine di testarne l'efficacia sul territorio. Tali indirizzi devono essere recepiti dai Comuni nei rispettivi piani di emergenza comunali. 

Approvato, su proposta dell'assessore Mauro Febbo un protocollo d'intesa con le Camere di Commercio dei capoluoghi abruzzesi con l'obiettivo di fornire servizi in favore degli operatori turistici. L'intesa consente di rafforzare la collaborazione e realizzare congiuntamente azioni di promozione turistica. 

Approvato anche lo schema di accordo di programma tra il ministero Beni culturali e la Regione Abruzzo per i progetti di attività culturali nei territori regionali interessati dagli eventi sismici del 24 agosto 2016.  Si tratta, nello specifico, di spettacoli dal vivo. Con decreto ministeriale sono state assegnate risorse per attività culturali nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria. Per l'Abruzzo lo stanziamento è pari a 290mila euro. 

Istituito un Tavolo tecnico del Turismo, composto da varie figure pubbliche e private, rappresentanti della Regione e di varie istituzioni e associazioni. Con il Piano strategico del turismo, infatti, la Regione si è dotata di un importante strumento di programmazione triennale con le linee di sviluppo del turismo in Abruzzo e con obiettivi strategici di promozione dell'offerta turistica abruzzese. 

Costituito, su proposta dell'assessore Guido Quintino Liris, l'Organismo paritetico per l'Innovazione, composto da componenti per la parte pubblica e per la parte sindacale. Tale organismo ha la finalità di coinvolgimento partecipativo delle organizzazioni sindacali. Costituisce una opportunità per attivare stabilmente relazioni aperte e collaborative su progetti di organizzazione e innovazione e di miglioramento dei servizi, al fine di formulare proposte all'amministrazione regionale o alle parti negoziali della contrattazione integrativa. 

L'organismo deve avere composizione paritetica ed è formato da un componente designato da ciascuna delle organizzazioni sindacali, nonché da una rappresentanza dell'Ente, con rilevanza pari alla componente sindacale.

La giunta, sempre su proposta dell'assessore Liris ha preso atto delle perizie di stima del valore degli immobili da alienare del patrimonio immobiliare disponibile della Regione Abruzzo ed ha stabilito di attuare una procedura ad evidenza pubblica dandone mandato al servizio Patrimonio immobiliare. Si conferma, inoltre, il vincolo di destinazione dei proventi derivanti dall'alienazione dell'immobile in Sulmona, ex sede Crfp, per l'adeguamento dell'immobile di proprietà regionale sede dell'Agenzia di Promozione culturale.

Il Piano regionale di prevenzione 2014/2018 (PRP), prevede la "Promozione dell'esercizio fisico attraverso la creazione della rete di palestre territoriali", con la realizzazione di un percorso di collaborazione tra l'ospedale e il territorio, attraverso il quale i soggetti con patologie cronico-degenerative possano essere accompagnati in maniera adeguata ad un programma di esercizio fisico con un valido supporto professionale. 

Su proposta dell'assessore Nicoletta Verì è stata affidata la formazione e l'aggiornamento professionale dei laureati (laurea triennale in "Scienze Motorie" e laurea magistrale in 'Attività motoria preventiva e adattata'), alle Università di Chieti-Pescara e L'Aquila; l'approvazione dello schema di convenzione tra la Regione Abruzzo- Dipartimento Sanità e le Università di Chieti-Pescara e L'Aquila, che regola gli impegni operativi ed economici per la formazione e l'aggiornamento dei laureati; il monitoraggio delle attività, nonché la liquidazione delle somme dovute in favore delle università coinvolte. 
Per l'attuazione della convenzione saranno utilizzate risorse pari a 250mila euro. 

Attivata anche una seconda postazione territoriale 118 (infermieristica), con operatività h24 nel Comune di Lanciano. Tale iniziativa può contribuire al superamento delle attuali criticità della copertura assistenziale dell'area, con un sicuro miglioramento dei tempi di intervento a garanzia dei livelli essenziali di assistenza.

Su proposta dell'assessore Piero Fioretti, approvati, nell'ambito del Programma Care Leavers interventi in via sperimentale in favore di coloro che, al compimento della maggiore età, vivano fuori dalla famiglia di origine, sulla base di un provvedimento dell'autorità giudiziaria. Stabilisce, inoltre, gli indirizzi programmatici per destinare la quota del Fondo per la lotta alla povertà e all'esclusione sociale. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui