• Abruzzoweb sponsor

REGIONE ABRUZZO: ROBERTO SANTANGELO CHIEDE
''UNA MAGGIORE TUTELA PER LE ATER'', ''NO DEGRADO''

Pubblicazione: 22 febbraio 2020 alle ore 12:47

L'AQUILA - “Nell’ultimo Consiglio regionale abbiamo rivisto e approvato la modifica alla Legge regionale che determina i criteri per l’assegnazione e la gestione delle case popolari ed è stata l’opportunità per inserire un emendamento di cui mi sono fatto promotore”.

Lo ha detto Roberto Santangelo, vice presidente vicario del Consiglio regionale.

“La norma è stata implementata allo scopo di contrastare il fenomeno del degrado urbano, contribuire a garantire l’ordine pubblico e riqualificare le aree in cui insiste una cospicua concentrazione di immobili appartenenti all’edilizia residenziale pubblica. Fermo restando che ciascuna Ater approva i programmi di riqualificazione e rigenerazione urbana si dà priorità alle aree nelle quali si sono registrati ripetuti o rilevanti episodi di criminalità”, ha proseguito Santangelo. 

“Inoltre possono essere considerate prioritarie quelle aree caratterizzate da perduranti situazioni di inutilizzabilità degli alloggi o in quelli occupati illegalmente in condizioni non sanabili e in quelle aree in cui lo stato di degrado o abbandono sono tali da rappresentare un fattore di grave danno sotto il profilo ambientale, urbanistico e sociale”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui