• Abruzzoweb sponsor

REGIONALI: PADOVANI, ''CON FONDI EUROPEI SI PUO' SALVARE LO SPORT''

Pubblicazione: 19 maggio 2014 alle ore 10:47

Gianni Padovani

L’AQUILA - “Attraverso lo sport si cresce, sia a livello umano che sociale. Per noi è fondamentale, per questo ci dispiace moltissimo quello che è accaduto al campo sportivo dell’Oratorio”.

Lo ha detto ai microfoni di AbruzzoWeb Gianni Padovani, candidato aquilano alla carica di consigliere regionale con il Partito socialista italiano, alle elezioni abruzzesi del 25 maggio in supporto a Luciano D’Alfonso candidato presidente. 

Padovani si riferisce alla vicenda dell’asfalto sul campo da calcio a 11 - lo storico campo dell’Oratoriana - dell’Opera salesiana dell’Aquila, lo storico ‘Don Bosco’, sul quale lo stesso Padovani è cresciuto e sul quale sono cresciuti migliaia di ragazzi dalla fine della seconda guerra mondiale. 

"Quando ho cominciato a sospettare che l’Opera salesiana non aveva intenzione di salvare il campo sportivo, l’unica cosa che ho chiesto era di coinvolgere la città per la scelta che si stava prendendo - ha spiegato Padovani - perché parliamo di un luogo che rappresenta l’identità aquilana".

Padovani, da ex giocatore di calcio, ha inserito all’interno dei cinque punti programmatici del suo partito in queste elezioni proprio lo sport, “che ha bisogno dei fondi europei. Molti ancora non sanno che l’Unione Europea ha stanziato per il 2014-2020 un bilancio per lo sport, ci sarà l’opportunità di utilizzare al meglio queste risorse. La Spagna si muove benissimo in questo senso, creando un collegamento diretto con Bruxelles”.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui