PROCESSO MARE-MONTI: D'ALFONSO ASSOLTO
IN APPELLO INSIEME A IMPRENDITORE TOTO

Pubblicazione: 16 maggio 2018 alle ore 18:03

L'AQUILA - La Corte d'Appello dell'Aquila ha assolto per non aver commesso il fatto dai reati di truffa e falso il presidente della Giunta regionale, Luciano D'Alfonso, nell'ambito del processo Mare-Monti che si è svolto oggi all'Aquila.

Il presidente D'Alfonso il 17 aprile dello scorso anno aveva rinunciato alla prescrizione.

Insieme a D'Alfonso è stato assolto con la stessa formula l'imprenditore pescarese Carlo Toto, patron dell'omonimo gruppo industriale.

La Corte d'Appello, a parziale riforma della sentenza di primo grado, ha confermato la prescrizione per gli altri due imprenditori, Paolo e Alfonso Toto.

Questi ultimi due sono stati condannati alle spese processuali.

Il processo ha preso in esame la mancata realizzazione della Strada statale 81 nell'area Vestina, la cosiddetta Mare-Monti, e la perizia di variante approvata dalla Provincia di Pescara, dal 1995 al 1999 presieduta da D'Alfonso accusato di falso e truffa perché avrebbe favorito i Toto permettendo loro di realizzare la strada, senza le necessarie autorizzazioni, all'interno della Riserva naturale del lago di Penne (Pescara).

"Dopo 4 mila giorni ottengo ragione poiché ho potuto misurare ed assistere all'emersione della verità, che si scrive in un solo modo: la totale estraneità da sempre ad ogni responsabilità", ha commentato D'Alfonso.

Il presidente ha assistito - "come del resto faccio sempre", ha sottolineato - alla breve udienza di oggi attendendo poi la sentenza nel tribunale dall'Aquila.

"Ed io aggiungo, su questa vicenda ho solo avuto una premura positiva a favore del territorio - ha continuato -. Si è scritto sempre in questi 4 mila giorni 'strada fantasma', facendo intendere che la strada non ci sia e che i soldi siano scomparsi. I soldi ci sono tutti tant'è che li appalteremo e la strada non è partita per un problema urbanistico, territoriale, di suolo", ha concluso D'Alfonso, che sull'argomento tornerà a parlare in una conferenza stampa in programma domani a Pescara.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

PROCESSO MARE-MONTI: PROCURA L'AQUILA CHIEDE ASSOLUZIONE LUCIANO D'ALFONSO

L'AQUILA - La Procura generale ha chiesto l'assoluzione per il governatore-senatore Luciano D'Alfonso nell'ambito del processo Mare-Monti che si sta celebrando presso la corte d'Appello dell'Aquila. Alla richiesta fatta dal sostituto procuratore generale Paolella nel corso della... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui