• Abruzzoweb sponsor

PRECIPITA DA GRADINATA FISSA DELLA SCALA MOBILE, MORTO 92ENNE

Pubblicazione: 16 febbraio 2020 alle ore 16:21

CHIETI - E' morto l’anziano di 92 anni caduto mentre percorreva, in discesa, la gradinata fissa della scala mobile di collegamento tra la stazione degli autobus al centro di Chieti.

L’incidente è avvenuto venerdì scorso lungo la rampa alla quale si accede dall'ingresso a monte dell'impianto.

Il primo a cadere è stato un uomo di 62 anni che potrebbe aver perso l'equilibrio mentre stava superando un pedone che lo precedeva, pochi istanti il  92enne che stava sopraggiungendo è inciampato ed è a sua volta caduto.

Entrambi sono stati soccorsi dal 118 e portati in pronto soccorso: l'anziano ha riportato un trauma cranico ed è stato trattenuto in osservazione, l'atro è stato dimesso con una prognosi di dieci giorni.

All'inizio le condizioni dell'anziano non avevano destato particolari preoccupazioni fino a quando sono peggiorate probabilmente a causa dell'età.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

CADONO SU RAMPA FISSA DELLA SCALA MOBILE, DUE FERITI

CHIETI - Due uomini sono rimasti feriti nella tarda mattinata dopo essere caduti accidentalmente mentre percorrevano, in discesa, la gradinata fissa all'interno della scala mobile che collega il terminal degli autobus al centro di Chieti. Il fatto... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui