• Abruzzoweb sponsor

PRECARI COMUNE L'AQUILA: OK GIUNTA PRODUTTIVITA' 2018, FRULLO, ''BENE, ORA MANCANO 8 ANNI''

Pubblicazione: 23 luglio 2019 alle ore 10:10

L'AQUILA - “È una prima ma importante vittoria”.

Commenta così l'approvazione della delibera da parte della Giunta dell'Aquila per il pagamento dei premi di produttività ai precari del Comune, il segretario generale della Confederazione generale sindacati autonomi lavoratori (Confsal), Fabio Frullo, che da mesi sta portando avanti una difficile battaglia a favore dei precari, ancora in attesa di una stabilizzazione.

“Lo avevamo chiesto in prima commissione e il pagamento da parte della giunta dimostra che avevamo ragione. Ora devono essere riconosciute anche le altre annualità ovvero dal 2010, mancano quindi 8 anni - ha spiegato Frullo - È una prima vittoria ma importante. Dobbiamo mantenere alta l’attenzione sul problema principale però, ovvero le stabilizzazioni che rimangono l’obiettivo prioritario per questi lavoratori anche perché è una legge che lo dice, la Madia. Ora ci aspettiamo che il Comune riconosca anche le altre annualità e che ci ascolti per la stabilizzazione dei precari”, conclude il segretario generale della Confsal.

Sul tavolo ci sono 48 dipendenti con contratto in scadenza il 31 dicembre del 2020, di cui 13 educatrici, assunti 10 anni fa dal Comune del capoluogo abruzzese, con ordinanza della Protezione civile, in una fase di emergenza per la città terremotata e 14 lavoratori dell’Usra (Ufficio speciale per la Ricostruzione dell’Aquila). (a.c.p.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui