POMPEI: MESSA IN SICUREZZA ZONE ARCHEOLOGICHE,
NUOVI LAVORI PER LA TERAMANA EDILCOSTRUZIONI

Pubblicazione: 08 dicembre 2016 alle ore 12:48

La squadra di Edilcostruzioni

TERAMO - Parla abruzzese il cantiere al via presso Pompei per i lavori di messa in sicurezza delle Regiones IV, V e IX, le zone secondo la ripartizione della pianta di Fiorelli, una commessa da 8,2 milioni di euro.

A svolgere i lavori sarà infatti la Edilcostruzioni Group di Teramo degli imprenditori Maurizio e Andrea Polisini, che sono già intervenuti più volte negli ultimi anni nell’area archeologica più importante d’Italia e si sono aggiudicati l’appalto con un ribasso del 62,51%.

I lavori comprendono interventi conservativi mirati al conferimento di solidità e leggibilità delle strutture: integrazioni murarie, puntellature, sarciture di lesioni, riparazione o puntellatura dei solai, sostituzione o ripristino di piattabande e in casi particolari incatenamento di parti murarie o di singoli elementi strutturali.

Ma sono comprese nell’appalto anche opere relative alla sistemazione di contesti di appartenenza che appaiono disorganizzati e mal tenuti, come la realizzazione di transenne, il ripristino o la sostituzione di cancelli, la pavimentazione dei marciapiedi.

Dove non era possibile la diagnosi del dissesto, per la complessità del costruito, in assenza di dati geometrici, è previsto il rilievo dettagliato per la successiva individuazione dell’intervento.

La Edilcostruzioni ha lavorato anche a una commessa da 2,8 milioni di euro, da giugno 2015 allo scorso ottobre, nell’ambito della realizzazione del percorso facilitato per disabili più lungo d’Italia, di oltre 3 chilometri, inaugurato qualche giorno fa alla presenza del ministro per i Beni culturali del governo dimissionario, Dario Franceschini.

Dodici mesi di lavoro con l'impiego di maestranze specializzate, con punte che hanno sfiorato anche di 100 tecnici contemporaneamente, tra cui operai esperti, archeologi, restauratori e ingegneri per realizzare le ultime opere realizzate all'interno degli scavi di Pompei.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui