PIANO TRIENNALE EDILIZIA SCOLASTICA: LA GIUNTA REGIONALE APPROVA BANDO

Pubblicazione: 16 aprile 2018 alle ore 12:01

PESCARA - La Giunta regionale ha approvato l’avviso pubblico rivolto agli enti locali abruzzesi per la redazione del Piano triennale di edilizia scolastica 2018-2020.

La finalità del bando è di promuovere la messa in sicurezza del patrimonio edilizio scolastico con una particolare attenzione alla prevenzione dal rischio sismico attraverso interventi che restituiscano edifici scolastici sismicamente adeguati.

E’ prevista anche una sezione specifica per la concessione di contributi finalizzati ad interventi antincendio. Più in generale, l’obiettivo è la messa in sicurezza strutturale delle scuole presenti sul territorio regionale.

Le proposte verranno valutate in base ai seguenti criteri: tipologia di intervento, popolazione scolastica, livello di progettazione, sostenibilità dell’intervento, dismissione di edifici scolastici in locazione passiva o piano di razionalizzazione della rete scolastica, completamento dei lavori, classificazione sismica, poli scolastici comprensoriali e connettività di rete.

Il termine per la presentazione delle domande è di 40 giorni a decorrere dal 16 aprile 2018.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui