PESCARA: FERISCONO CARABINIERI
POI OFFRONO SOLDI, UN ARRESTO

PESCARA - Si è conclusa con un arresto e una denuncia la discussione avvenuta ieri a Pianella (Pescara) tra un gruppo di romeni e i carabinieri del posto durante la quale una donna ha tentato di corrompere il comandante della stazione dell'Arma.

È nato tutto da un controllo a cui un romeno è stato sottoposto mentre si trovava con la moglie e altri tre connazionali.

Il gruppetto si trovava nei pressi di una abitazione che, la notte prima, era stato oggetto di un tentativo di furto.

Quando i carabinieri gli hanno chiesto di mostrare i documenti lui si è rifiutato e, per evitare l'identificazione, ha tentato la fuga a piedi. Mentre i militari lo rincorrevano ha lanciato un portadocumenti contro il comandante della stazione di Pianella, colpendolo in pieno volto e poco dopo la moglie dello straniero si è avvicinata al maresciallo promettendogli la somma di 5.000 euro in cambio della sua liberazione.

I romeni sono stati fermati poco dopo e condotti in caserma. Silviu Cosmin Rosian, 33 anni, è stato arrestato per i reati di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficio mentre la moglie di 22 anni è stata denunciata il reato di istigazione alla corruzione.



27 marzo 2012 - 19:36 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2015 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 20485 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli
La redazione può essere contattata al tel +393455870970 / fax 0862.760872

Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui