• Abruzzoweb sponsor

PESCARA: 3 MILA SARDINE IN PIAZZA, ''L'ABRUZZO NON SI LEGA'' E ''BELLA CIAO'', DEDICA A RINASCITA L'AQUILA

Pubblicazione: 07 dicembre 2019 alle ore 19:17

PESCARA - Sono arrivate in quasi 3 mila le sardine abruzzesi nella centralissima Piazza della Rinascita per collegare Pescara e la regione al movimento nazionale esploso nelle ultime settimane.

Canti, balli, decine di sardine di cartine inalberate, l'immancabile Bella Ciao cantata da tutta la piazza e un forte applauso e dedica all'Aquila "che deve rinascere".

Tra i cartelli esposti ecco quello delle "sardine peligne", proveniente dal sulmontino con la scritta 'beato colui che ha l'ardire di difendere ciò che ama' in onore del poeta Ovidio nato proprio a Sulmona, poi "L'antifascismo non è uno slogan qualunquista", "In piazza c'è la voce dell'Abruzzo", e l'immancabile marchi di fabbrica delle sardine "L'Abruzzo non si Lega".



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

PESCARA: LE SARDINE ARRIVANO IN PIAZZA SALOTTO

PESCARA - Le sardine sono arrivate in piazza Salotto a Pescara. In attesa di conoscere i dati ufficiali sul numnero dei partecipanti, i manifestanti, giunti da tutto Abruzzo e non solo, hanno già pubblicato sui social decine... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui