DOMANI SERA LA PERFORMANCE DELL'ARTISTA AL PARCO DEL SOLE

PERDONANZA:VECCHIONI,'CANTO L'AMORE NELLA CITTA' DEL DOLORE'

Pubblicazione: 26 agosto 2010 alle ore 15:57

di

L'AQUILA - C'è già grande attesa per il concerto di Roberto Vecchioni, previsto per domani sera alle 22 al Parco del sole. Questa mattina l'artista ha tenuto una conferenza stampa nella sede del Comune dell'Aquila, alla presenza del sindaco Massimo Cialente, dell’assessore ai Grandi eventi Marco Fanfani e di quello alla Cultura Stefania Pezzopane. Presente anche la scrittrice Daria Colombo, moglie del cantautore, che oggi pomeriggio alle 18 in piazza Duomo presenterà il suo romanzo "Meglio dirselo".

GUARDA LA FOTOGALLERIA

“Siamo molto onorati - ha affermato il sindaco - di avere un artista e un intellettuale del calibro di Roberto alla Perdonanza. Abbiamo compreso ieri sera, con il concerto di Fiorella Mannoia e Renato Zero, quanto è stato importante per la città ritrovarsi per la prima volta tutti insieme ad assistere ad un grande spettacolo”.

Un’edizione, questa del 2010, molto particolare anche dal punto di vista dell’impostazione tematica: “La Perdonanza di quest’anno - ha affermato l’assessore Fanfani -  ha dato molta importanza alla cultura, seguendo dei filoni letterari e musicali che spero saranno ripresi anche nelle prossime edizioni”.

Stefania Pezzopane ha sottolineato l’importanza che le due occasioni, il concerto e il libro della Colombo, offrono alla città dell’Aquila:  “Riflettere e godere dell’ottima musica ”.

“Siamo una task force dell’amore”: così Vecchioni si è espresso riferendosi alla Colombo e a Pino Roveredo, vincitore del premio Campiello, che oggi pomeriggio presenterà il volume. “C’è un connubio - ha spiegato il cantante - tra il mio concerto e il libro ‘Meglio dirselo’: entrambi parlano d’amore”.

Sul palco di domani sera, il cantautore salirà con Patrizio Fariselli, storico pianista degli Area e con il contrabbassista Gianludovico Carmenati.
“Ho invitato due jazzisti così importanti per creare un’atmosfera un po’ diversa. Sarà un percorso nuovo che però toccherà i brani più noti del mio repertorio” ha assicurato Vecchioni, promettendo anche al sindaco Cialente e all’assessore Pezzopane di eseguire dei brani da loro simpaticamente richiesti.

Il cantautore, molto legato all’Abruzzo per via del suo insegnamento all’Università di Teramo, ha definito la regione come “un territorio incompreso, ancora da scoprire".

Riferendosi alle vicende del terremoto aquilano, Vecchioni ha dichiarato: "Speriamo che dal male nasca il bene. Ho vissuto quei giorni con un sentimento di estrema impotenza: vedevo le immagini trasmesse in tv e sentivo di non poter fare nulla".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui