• Abruzzoweb sponsor

ORNELLA CERRONI, 25 ANNI DI DANZA
''GRANDI RISULTATI CON QUALITA' E UMILTA'''

Pubblicazione: 01 settembre 2013 alle ore 12:42

Ornella Cerroni
di

L’AQUILA - Scocca l’ora dei 25 anni di attività per Ornella Cerroni, la leggenda della danza aquilana, alla guida del centro Art Nouveau che ha raccolto riconoscimenti internazionali tanto nella classica quanto nella moderna, come i due bronzi ai Mondiali di hip hop con il mitico gruppo delle Metropolis, e ha sfornato nomi che si fanno strada nel mondo dello spettacolo, da Annalisa De Simone a Leonardo Bizzarri.

Un traguardo, quello del quarto di secolo, che sarà celebrato a fine 2013, come spiega ai microfoni di AbruzzoWeb, “con un gran gala dove i ragazzi dei corsi superiori professionali presenteranno lavori di alta qualità tecnica”.

Un’avventura iniziata alla fine degli anni Ottanta e che, sottolinea l’esperta ma ancora giovane imprenditrice dello spettacolo, “ha avuto una serie di step di accrescimento di notevole spessore. Negli anni abbiamo alzato lo standard qualitativo delle insegnanti, oggi tutte diplomate all’Accademia di danza classica di Roma e una di loro è una docente interna”.

Per i ragazzi un’opportunità in casa, “prepararsi per l’Accademia di Roma senza andare a Roma, cerco di tenerli all’Aquila il più possibile fino ad arrivare a uno sbocco lavorativo”.

Non c’è comunque solo il professionismo, “abbiamo anche corsi amatoriali, il bambino entra per poi avere uno sviluppo tecnico di alto livello. Comincio dai 4 anni - spiega - mai prima per rispetto nei genitori: prima di quell’età il bambino si muove appena sente la musica, ma non ha l’attenzione necessaria per seguire una lezione, dopo però diventano delle spugne. Diamo input a largo raggio, altrimenti si annoiano, in un paio d’anni si vedono quali sono le inclinazioni maggiori”.

Quanto alle altre discipline, “sono già testate da anni, abbiamo una storia che ci ha portato nel 2002 e nel 2005 a disputare due Mondiali con due medaglie di bronzo e dopo di noi nessuna squadra italiana è più salita sul podio”, sottolinea la Cerroni.

Il venticinquennale impone comunque dei rinnovamenti. “La novità sono i workshop coreografici, quest’anno lavoreremo con Mauro Astolfi che valuterà ragazzi più meritevoli che possono avere un futuro nelle sue strutture di Roma - annuncia - Ancora ci sarà la formazione di una compagnia junior, in collaborazione con il gruppo Emotion di Francesca La Cava, unica abruzzese riconosciuta e finanziata dal ministero”.

Nel tempo il mestiere di insegnante di danza è cambiato, la qualità richiesta è diventata maggiore, il know how più stringente.

“Prima si poteva aprire una scuola dopo aver fatto semplici corsi, ora ci vogliono i titoli e le competenze - conferma - Bisogna avere nozioni di anatomia, una laurea in Danza o Scienze motorie, altrimenti si rischia di fare danni su un bambino in crescita!”.

La qualità fondamentale, per la Cerroni, resta una, “l’umiltà, con quella si va avanti. Ti fa guardare a 360 gradi, ti fa capire dove sbagli e dove puoi crescere”.

Anche se poi non manca l’orgoglio per “qualcuno che riesce a percorrere strade più importanti. Annalisa De Simone, mia allieva, poi docente, coreografa, attrice e ora anche scrittrice, per me è un grande vanto, un’artista a 360 gradi. Ci sono anche altri danzatori, come Leonardo Bizzarri, uscito dal mio centro e che poi ha fatto i suoi percorsi artistici. Soddisfazioni ci sono state e spero continueranno a esserci”, conclude.

Le iscrizioni saranno aperte dal prossimo 10 settembre, la scuola si trova in via Rocco Carabba 19. Per informazioni 393.9895396



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui