• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

NUOVO CENTRO COMMERCIALE: INCONTRO CONFCOMMERCIO E COMUNE L'AQUILA

Pubblicazione: 08 marzo 2019 alle ore 20:03

L'AQUILA - Si è svolto stamane, presso la sede comunale del Settore Rigenerazione Urbana a L’Aquila, l’incontro convocato dall’assessore alle Politiche urbanistiche Luigi D’Eramo e dall’assessore alle Attività produttive Alessandro Piccinini con le associazioni di categoria che hanno avanzato apposite richieste in seguito alla notizia dell’approvazione, nei giorni scorsi, della Delibera comunale relativa alla realizzazione di un nuovo parco commerciale in zona Centi Colella.

Presenti all’incontro odierno i vertici di Confcommercio L’Aquila nelle persone del presidente Ascom L’Aquila Alberto Capretti e del vice presidente Angelo Liberati ed i rappresentanti di Confesercenti L’Aquila Mario Antonelli, Carlo Rossi e Gennaro Marrone.

Nel corso della riunione è stato evidenziato come, si legge nella nota di Confocommercio, "la nuova struttura commerciale che dovrebbe sorgere non consiste in un parco commerciale, ma in una media struttura di vendita, Confcommercio ha precisato, incontrando l’assenso degli assessori presenti, che sarà necessario riproporre la Delibera in termini corretti, considerata la reale natura dell’oggetto dell’atto deliberativo".

I rappresentanti di Confcommercio hanno colto inoltre "l’occasione per ribadire la necessità, da parte dell’Amministrazione Comunale, di investire in primis nella ripopolazione commerciale del centro storico piuttosto che nel rilascio di autorizzazioni all’apertura di nuove attività commerciali di medie dimensioni in periferia, l’urgenza di ricondurre in centro l’indotto necessario (uffici pubblici, uffici direzionali, istituti bancari, ecc..) fondamentali per la sopravvivenza del commercio in loco, e, non ultima, l’esigenza primaria di stabilire l’esenzione dai tributi comunali (Tari, Cosap, Imposta sulla Pubblicità, ecc.), per un determinato congruo periodo, a favore degli imprenditori che hanno avuto ed avranno la forza di investire in centro".

Tali agevolazioni di carattere tributario potrebbero, a detta dell’Assessore D’Eramo, essere inserite nelle previsioni del prossimo bilancio comunale, allo scopo di dare respiro al conto economico delle piccole e medie imprese già operanti o che nell’immediato futuro decideranno di rilocalizzarsi nel centro storico.

“L’incontro è stato positivo e già abbiamo programmato con gli Assessori una serie di sedute di concertazione - hanno commentato a margine dell’incontro Capretti e Liberati - sia in merito alla rimodulazione della Delibera che sarà riproposta negli esatti termini dal prossimo Assessore alle Politiche Urbanistiche che a breve sostituirà D’Eramo, sia in relazione alle richieste di apertura di nuove medie strutture di vendita, sia riguardo alle agevolazioni sui tributi comunali per le attività commerciali del centro, sia per tutti gli interventi che noi continueremo a proporre con forza e senza soluzioni di continuità alla municipalità, necessari per la sopravvivenza e la crescita del nostro commercio cittadino".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui