• Abruzzoweb sponsor

CHIAMATO ALLE URNE UN TERZO DELLA POPOLAZIONE, PESCARA, MONTESILVANO E GIULIANOVA I CENTRI MAGGIORI IN CUI E' PREVISTO IL BALLOTTAGGIO

NOVANTANOVE COMUNI AL VOTO IN ABRUZZO, SOLO TRE SONO ''GRANDI'' CON DOPPIO TURNO

Pubblicazione: 24 aprile 2019 alle ore 06:00

di

L'AQUILA - Novantanove i Comuni chiamati alle urne in Abruzzo il 26 maggio prossimo, con eventuale turno di ballottaggio il successivo 9 giugno, che riguarda Pescara, Montesilvano e Giulianova (Teramo), i centri con popolazione superiore ai 15 mila abitanti che vanno al voto e sui quali si concentrano le maggiori attenzioni. Ci sarà tempo fino a sabato per presentare le liste.

Il turno amministrativo, che quest'anno coincide con le elezioni europee, interessa in Italia 3.856 Comuni di cui 30 capoluoghi di provincia.

Pescara, che arriva al voto con un'amministrazione di centrosinistra guidata da Marco Alessandrini del Pd, non ricandidato, è l'unica, insieme a Bari, Bergamo, Cagliari, Ferrara, Firenze, Foggia, Forlì, Livorno, Modena, Perugia, Prato, Reggio Emilia e Sassari a superare i 100 mila abitanti.

Montesilvano arriva al voto con un'amministrazione di centrodestra, guidata Francesco Maragno, vicino a Forza Italia, mentre Giulianova ha un commissario dopo le dimissioni del sindaco Francesco Mastromauro di Articolo Uno, che ha lasciato in anticipo per candidarsi al Consiglio regionale, senza centrare l'elezione.

In Abruzzo si vota in 51 Comuni in provincia di Chieti, 7 in provincia dell'Aquila, 19 in quella di Pescara e 22 in quella di Teramo e sono coinvolti complessivamente 327 mila e 919 persone, circa un terzo della popolazione abruzzese.

In particolare, andranno al voto 97.455 elettori in provincia di Chieti, appena 17.035 in provincia dell'Aquila, ben 209.902 in quella di Pescara e 100.885 in provincia di Teramo.

Quattro, in tutto, i Comuni che tornano al voto per motivi diversi dalla scadenza naturale della consiliatura, tutti in provincia dell'Aquila: Capistrello, dove il sindaco Francesco Ciciotti si è dimesso dopo essere stato travolto da un'inchiesta sugli appalti, Introdacqua dove il sindaco Terenzio Di Censo ha gettato la spugna davanti a un debito monstre, e Rocca di Mezzo, dove il Tar ha annullato le elezioni del giugno 2018 destituendo il sindaco Mauro Di Ciccio.

In provincia di Pescara, oltre al capoluogo, si vota a Rosciano, dopo la prematura scomparsa del sindaco Alberto Secamiglio, a Salle, guidata dal sindaco Maurizio Fonzo, Torre de' Passeri, dove l'uscente è Piero Di Giulio e Vicoli, guidata da Catia Campobasso,

In provincia di Chieti, si rivota ad Ari, guidata dal sindaco Vincenzo Muratelli, Ari, dove l'uscente è Marcello Salerno, Bomba, uscente Donato Di Santo, Borrello, uscente Giovanni Antonio Di Nunzio, Bucchianico, uscente Gianluca De Leonardis, Canosa Sannita, uscente Lorenzo Di Sario, Carpineto Sinello, uscente Antonio Colonna, Casalincontrada, uscente Vincenzo Mammarella, Castel Frentano, uscente Gabriele D'Angelo, Civitaluparella, uscente Alba Loredana Peschi, Civitella Messer Raimondo, uscente Danilo D'Orazio, Colledimezzo, uscente Christian Simonetti, Crecchio, uscente Nicolino Di Paolo, Cupello, uscente il neo consigliere regionale della Lega Manuele Marcovecchio, Fara Filiorum Petri, uscente Camillo D'Onofrio, Filetto, uscente Sandro Di Tullio, Fossacesia, uscente il coordinatore regionale dell'Udc Enrico Di Giuseppantonio, Fresagrandinara, uscente Giovanni Di Stefano, Gessopalena, uscente Andrea Lannutti, Gissi, uscente Agostino Chieffo.

E ancora, a Liscia, uscente Donato Di Giacomo, Miglianico, uscente Fabio Adezio, Montazzoli, uscente Felice Novello, Montebello sul Sangro, uscente Nicola Di Fabrizio, Monteferrante, uscente Patrizia D'Ottavio, Montenerodomo, uscente Antonio Tamburrino, Monteodorisio, uscente Saverio Di Giacomo, Mozzagrogna, uscente Tommaso Schips, Orsogna, uscente Fabrizio Montepara, che è anche primo dei non eletti della Lega al Consiglio regionale e con il nuovo meccanismo della surroga potrebbe entrare appena si forma la giunta, Paglieta, uscente Nicola Scaricaciottoli, Palmoli, uscente Giuseppe Rosario Masciulli, Palombaro, uscente Consuelo Di Martino, Pennapiedimonte, uscente Giuseppe Di Giorgio, Perano, uscente Gianni Bellisario, Poggiofiorito, uscente Corino Di Girolamo, Pollutri, uscente Antonio Di Pietro, Pretoro, uscente Sabrina Simone, Rapino, uscente Rocco Micucci, Roccaspinalveti, uscente Franco Paglione.

Sempre in provincia di Chieti, si rivota a San Buono, dov'è sindaco Nicola Filippone, San Giovanni Lipioni, Catherine Aurore Rossi, Santa Maria Imbaro, uscente Maria Giulia Di Nunzio, Schiavi d'Abruzzo, uscente Luciano Piluso, Taranta Peligna, uscente Marcello Di Martino, Tornareccio, uscente Remo Fioriti, Torrebruna, uscente Angela Cristina Lella, Torrevecchia Teatina, uscente Katja Baboro, Treglio, uscente Massimiliano Berghella, Vacri, uscente Piergiuseppe Mammarella, Villalfonsina, uscente Mimmo Budano, e Villamagna, uscente Sergio Dario De Luca.

In provincia dell'Aquila si vota a Rocca di Mezzo, Trasacco, dove il sindaco Mario Quaglieri, neo consigliere regionale di Fratelli d'Italia, si era dimesso per correre per l'Emiciclo, Capistrello, Introdacqua, Pacentro, dove l'uscente è Giulio Angelilli, San Pio delle Camere, uscente Pio Feneziani, e Santo Stefano di Sessanio, uscente Fabio Santavicca.

In provincia di Teramo, infine, si torna alle urne ad Ancarano (uscente Pietrangelo Panichi), Arsita (Enzo Lucci), Campli, rimasto senza guida dopo le dimissioni di Pietro Quaresimale, neo consigliere regionale della Lega, Canzano (Franco Campitelli), Castiglione Messer Raimondo (Giuseppe D'Ercole), Cellino Attanasio (Giuseppe Del Papa), Cermignano (Santino Di Valerio), Colledara (Manuele Tiberii), Corropoli (Umberto D'Annuntiis, neo consigliere regionale di Forza Italia), Fano Adriano (Adolfo Moriconi), Giulianova, Montefino (Ernesto Piccari), Morro d'Oro (Michele Poliandri), Mosciano Sant'Angelo (Giuliano Galiffi), Penna Sant'Andrea (Severino Serrani), Pineto (Robert Verrocchio), Rocca Santa Maria (Lino Di Giuseppe), Sant'Egidio alla Vibrata (Rando Angelini), Sant'Omero (Andrea Luzii), Torano Nuovo (Alessandro Di Giacinto), Torricella Sicura (Daniele Palumbi), Tossicia (Franco Tarquini).



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui