• Abruzzoweb sponsor

METEO: SOLE E TEMPERATURE GRADEVOLI FINO A PASQUA, PEGGIORAMENTO DA LUNEDI'

Pubblicazione: 20 aprile 2019 alle ore 14:46

L'AQUILA - L'anticiclone subtropicale interesserà ancora l'Italia e il Mediterraneo fino alla giornata di Pasqua, favorendo cieli complessivamente soleggiati e temperature sopra le medie del periodo, con valori massimi pomeridiani anche superiori ai 20 gradi nelle ore pomeridiane sui settori interni. 

Dal lunedì di Pasquetta, come riporta 3bmeteo.com, un fronte perturbato proveniente dalla Penisola iberica, determinerà un graduale peggioramento del tempo a partire dal Centro-Sud, con nuvolosità in deciso aumento anche tra Marche e Abruzzo e con prime deboli piogge pomeridiane in Appennino, in estensione e intensificazione ai restanti settori durante la serata; martedì giornata molto nuvolosa con piogge e rovesci diffusi (anche temporaleschi) sulle Marche, maggiore variabilità invece in Abruzzo con locali acquazzoni, il tutto in un contesto climatico lievemente più fresco. 

PREVISIONI

DOMENICA: l'alta pressione inizia a indebolirsi sotto l'incalzare di una vasta circolazione ciclonica posizionata tra Medieterrano occidentale e Spagna. Tempo ancora stabile e mite su Marche e Abruzzo ma con nubi alte in ispessimento da Ovest verso Est nel corso della giornata. In nottata addensamenti bassi marittimi lungo le coste e relativo subappennino, specie marchigiano. Temperature in aumento in quota, in lieve calo al suolo ma su valori comunque molto miti. Venti di Scirocco in progressivo rinforzo al largo, deboli variabili all'interno salvo qualche rinforzo da Est-Sudest lungo le coste. Mari tendenti a mossi.

LUNEDI': dalla circolazione depressionaria posizionata sulla Penisola iberica, in graduale spostamento verso Nordest, prende vita un fronte perturbato che sul finire del giorno raggiungerà il Centro-Nord Italia, determinando un generale peggioramento del tempo anche tra Marche e Abruzzo. Mattinata asciutta su tutto il medio versante adriatico, ma con nuvolosità in deciso aumento e nubi basse e foschie dense sulle alte Marche al confine con la Romagna in mattinata; entro il pomeriggio primi deboli piovaschi a partire dalle zone appenniniche, in estensione tra sera e notte anche alle aree costiere, con fenomeni intensificazione sul comparto marchigiano; nella notte precipitazioni in rapido esaurimento in Abruzzo. Temperature in generale diminuzione, ma comunque ancora relativamente miti. Venti tesi meridionali in quota, orientali in pianura e sulle coste, forti di Scirocco al largo dell'Adriatico. Mare molto mosso ad agitato al largo.

MARTEDI': l'Italia si trova ora coinvolta in un'ampia circolazione ciclonica responsabile di tempo instabile anche su Marche e Abruzzo. Rovesci e temporali intermittenti saranno più probabili sulle alte Marche, più occasionali invece sull'Abruzzo dove non mancheranno anche ampi spazi soleggiati. Temperature in calo soprattutto sulle Marche. Venti di Scirocco anche forti sull'Adriatico, in rotazione da Ovest-Sudovest sulle interne. Mari molto mossi o agitati.

MERCOLEDI': un campo di alte pressioni abbraccia la Regione garantendo tempo stabile e soleggiato, salvo qualche sparuto annuvolamento nel corso del pomeriggio. Nello specifico sui litorali cieli inizialmente poco o parzialmente nuvolosi ma con nuvolosità in aumento a partire dal pomeriggio; su subappenninche e massicci centrali cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l'intera giornata, salvo la presenza di qualche addensamento serale; sull'Appennino occidentale cieli in prevalenza poco nuvolosi o parzialmente nuvolosi, salvo maggiore variabilità  nelle ore centrali della giornata. Temperature minime in aumento, con estremi di 12°C; massime stabili, con punte di 21°C. Venti deboli settentrionali in rotazione ai quadranti nord-orientali; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione a meridionali in quota. Zero termico nell'intorno di 3000 metri. Mare molto mosso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui