METEO: L'INVERNO SI RIFA' VIVO IN ABRUZZO, PROSSIMO WEEKEND CON FREDDO GELIDO E NEVE

Pubblicazione: 21 febbraio 2019 alle ore 15:18

L'AQUILA - Le giornate di bel sole che hanno caratterizzato le ultime settimane potrebbero lasciare spazio a un'ondata di freddo siberiano nel prossimo fine settimana.
A dirlo sono le previsioni meteorologiche di www.iLMeteo.it che avvisa come i primi segnali di un cambiamento si avvertiranno già fra venerdì pomeriggio e la sera.

Ma sarà proprio nel corso di sabato e domenica che il nostro Paese, compreso l'Abruzzo, tornerà a fare i conti con il freddo.

È previsto infatti l'ingresso di venti impetuosi e gelidi di origine russo siberiana. Sabato sarà sicuramente la giornata peggiore. Venti gelidi e molto forti infatti, colpiranno dapprima l'area centro meridionale adriatica dove il meteo andrà ulteriormente peggiorando. Piogge ma anche neve addirittura fino in pianura sulla nostra regione, e su Molise, Puglia centro settentrionale e sulle aree interne della Basilicata.
Rovesci anche su Calabria e zone centro orientali della Sicilia con nevicate a bassa quota. Gran freddo su tutto il Meridione con crollo termico anche di 10-15 gradi rispetto a oggi e con temperature diurne spesso prossime allo zero. 

secondo le previsioni di Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com,  
"è confermato l'arrivo di venti freddi direttamente dalla Russia, che vedrà un sussulto dell'inverno anche sul Belpaese". 

"L'irruzione fredda - precisa - sarà accompagnata da venti anche forti di grecale, che soffieranno a partire dall'Adriatico con raffiche anche di oltre 70-80km/h e determineranno un netto calo delle temperature. Il calo termico sarà più sensibile al Sud e medio Adriatico dove si perderanno anche oltre 8-10 gradi rispetto a questi giorni, fino a 12-14 gradi sull'Appennino". Possibile neve fino in collina da Molise e Puglia, a Basilicata, Calabria, Appennino campano e sulla Sicilia; qualche nevicata a quote molto basse anche sull'Abruzzo soprattutto interno. Il calo termico ci sarà anche al Nord, sebbene meno marcato e comunque più avvertibile su Val Padana e Prealpi: "qui è attesa - precisa il meteorologo di 3bmeteo.com - una sostenuta ventilazione da Est che ripulirà seppur temporaneamente l'aria stagnante e inquinata dei giorni scorsi". Si tornerà dunque a respirare aria d'Inverno seppur solo temporaneamente: nella prossima settimana è infatti attesa una ripresa delle temperature, anche sensibile al Centronord dove si tornerà abbondantemente sopra la media". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui