• Abruzzoweb sponsor

METEO ABRUZZO: TEMPORALI NEL WEEKEND, STOP AL GRANDE CALDO; LE PREVISIONI

Pubblicazione: 22 agosto 2019 alle ore 09:38

L'AQUILA - Il grande caldo cede il passo a temperature estive più piacevoli e sull'Abruzzo torna a riaffacciarsi qualche temporale nel fine settimana.

L'anticiclone subtropicale che è tornato nei giorni scorsi a rinforzarsi sul Mediterraneo centro-occidentale, favorendo condizioni meteorologiche ben soleggiate e calde anche tra Marche e Abruzzo, da giovedì e nel fine settimana farà largo ad un graduale ritorno di qualche temporale pomeridiano sulla dorsale appenninica e settori collinari, quando tornerà ad affluire sul Centro-Sud Italia aria più fresca e instabile in quota, come spiega 3BMeteo.

Già da oggi una blanda circolazione depressionaria in quota, dal Tirreno verso l'Italia, porterà un aumento dell'instabilità sulle aree appenniniche, dove nel corso del pomeriggio potrà innescarsi qualche temporale, in particolare sui settori abruzzesi e Sibillini.

Sulle zone costiere e adiacenti invece, sarà ancora il sole a prevalere. Venerdì una circolazione lievemente depressionaria in quota porterà un aumento dell'instabilità su Marche e Abruzzo, con sviluppo di acquazzoni e temporali sui settori appenninici e zone interne prospicienti. Sulle zone costiere agli spazi soleggiati si alterneranno dei passaggi nuvolosi.

LE PREVISIONI

Giovedì: una blanda circolazione depressionaria in quota va isolandosi sul Tirreno causando un aumento dell'instabilità sulle aree appenniniche, dove nel corso del pomeriggio potrà innescarsi qualche rovescio o temporale, in particolare sui settori abruzzesi e Sibillini. Sulle zone costiere e adiacenti invece, sarà ancora il sole a prevalere, sebbene con della nuvolosità irregolare in arrivo verso sera e al più qualche isolata debole precipitazione. Da segnalare in mattinata temporanea variabilità sulle alte Marche anche qui con qualche goccia di pioggia non esclusa. Temperature in calo nei valori massimi, clima comunque ancora caldo, gradevole lungo le coste. Venti deboli o moderati da Nord-Nordovest sulle coste, di brezza sulle interne, da Sud in quota. Mari localmente mossi, specie sulle Marche.

Venerdì: una circolazione lievemente depressionaria in quota porta un aumento dell'instabilità su Marche e Abruzzo, con sviluppo di acquazzoni e temporali sui settori appenninici e zone interne prospicienti. Sulle zone costiere agli spazi soleggiati si alterneranno dei passaggi nuvolosi talora estesi, ma con basso rischio di pioggia se non al primo mattino sulle alte Marche e in generale nelle ore pre-serali. Temperature in calo, massime non oltre i 30°C, salvo qualche punta superiore tra chietino e vastese; clima gradevole e ventilato lungo le coste. Venti deboli nord occidentali con rinforzi a tratti lungo le coste, meridionali in quota. Mari fino a mossi.

Sabato: una blanda ma recidiva circolazione ciclonica in quota rimane posizionata sulle regioni centrali. Mattinata discreta su Marche e Abruzzo; tuttavia già nel primo pomeriggio sviluppo di locali acquazzoni o temporali in Appennino, con marginale coinvolgimento anche delle coste tra tardo pomeriggio e prima serata. Temperature senza particolari variazioni, clima comunque estivo. Venti a regime di brezza, salvo rinforzi da Nordovest lungo le coste, specie marchigiane. Mari da poco mossi a localmente mossi, soprattutto sulle Marche.

Domenica: la pressione cede rapidamente determinando un peggioramento pomeridiano, con deboli piogge in esaurimento serale con ampi rasserenamenti. Nello specifico sui litorali cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l'intera giornata; sulle subappenninche cieli in prevalenza poco nuvolosi o parzialmente nuvolosi, salvo maggiore variabilità  nelle ore centrali della giornata; sui massicci centrali nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Schiarisce in serata; sull'Appennino occidentale nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Rasserena in serata. Venti molto deboli in attenuazione; molto deboli in attenuazione in quota. Zero termico nell'intorno di 3750 metri. Mare poco mosso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui