• Abruzzoweb sponsor

MATTARELLA A L'AQUILA: ''DIALOGO TRA SCUOLA E FAMIGLIA FONDAMENTALE''

Pubblicazione: 16 settembre 2019 alle ore 19:01

L'AQUILA - "Scuola e famiglia devono parlare e incontrarsi. Una società aggressiva rischia di accentuare fratture tra insegnanti e genitori. La nostra società ha bisogno di ascolto, di dialogo, di rispetto, di fiducia. E la fiducia cominica dalla scuola".

Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella durante il suo discorso all'Aquila in occasione della cerimonia per l'inaugurazione del nuovo anno scolastico.

Rivolgendosi ai ragazzi provenienti dalle scuole di tutta Italia, oggi riuniti nel capoluogo d'Abruzzo, il presidente della Repubblica ha detto dal palco: "Avete parlato di ambiente e del necessario equilibrio con la natura, mi giungono tante lettere e messaggi dai ragazzi. Questo tema è in cima alle preoccupazioni dei giovani. 'Salvare il nostro mondo equivale a salvare i nostri sogni', mi è stato detto. La scuola è il terreno dove coltivare questi progetti".

"Dobbiamo rendere la nostra scuola più forte e più efficace, con questa intenzione rivolgo gli auguri a voi per un anno scolastico sereno e proficuo", ha concluso Mattarella.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui