• Abruzzoweb sponsor

MALTEMPO: PEGGIORAMENTO CON TEMPORALI ANCHE FORTI E BRUSCO CALO TERMICO

Pubblicazione: 02 settembre 2019 alle ore 11:45

L'AQUILA - In arrivo forti temporali e un brusco calo termico su gran parte del Paese. A partire da oggi una perturbazione atlantica causerà il transito di temporali, a tratti piuttosto intensi, insieme a locali grandinate e forti raffiche di vento, dapprima al Nord e successivamente anche al Centro-Sud. 

Sono le previsioni del meteorologo di 3bmeteo.com, Andrea Vuolo, che aggiunge: "La circolazione depressionaria che si è formata nei giorni scorsi sul medio-basso Tirreno riuscirà a richiamare direttamente dalle alte latitudini europee masse d’aria piuttosto fresche che raggiungeranno le Alpi e l’Italia tra lunedì e martedì, favorendo – oltre a una spiccata instabilità atmosferica – anche un repentino calo delle temperature dell’ordine degli 8/10°C da Nord a Sud, tanto che i valori termici si porteranno a tratti fin sotto le medie del periodo per buona parte della settimana".

Temporali al Nord, poi anche nel Centro-Sud. "Lunedì sono attesi rovesci e locali temporali al Nord, in particolare su Lombardia, Liguria, medio-alto Veneto e su basso Tirreno e Sicilia (specie sud-occidentale)", prosegue Vuolo, "dal pomeriggio-sera, la perturbazione entrerà nel vivo al Centro-Nord con temporali in intensificazione su Val Padana centro-orientale (specie lungo il Po), Romagna, settori appenninici, regioni centrali (localmente fin verso le coste) e sul basso versante tirrenico, con fenomeni anche di forte intensità su aree interne della Sicilia e rilievi della Sardegna. A seguire, tra sera e notte, è atteso un miglioramento su Alpi e alta Val Padana, mentre piogge e rovesci si concentreranno tra Emilia Romagna e medio versante adriatico, dove sono previsti i maggiori accumuli pluviometrici. Martedì la perturbazione transiterà gradualmente verso Sud, con rovesci e temporali che insisteranno (specie nella prima parte del giorno) tra Romagna, Marche, Abruzzo, Molise e dal pomeriggio-sera anche tra Puglia, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia e zone interne della Sardegna.

Tendenza seconda parte della settimana. 

"Mercoledì ancora rovesci e locali temporali al Sud e in Sicilia, mentre condizioni prevalentemente soleggiate sono attese al Centro-Nord; giovedì" prosegue il meteorologo Andrea Vuolo, "il fronte perturbato si allontanerà definitivamente dall’Italia favorendo una giornata stabile pressoché ovunque, ma una nuova perturbazione atlantica potrebbe raggiungere il Nord Italia e parte del Centro tra venerdì e sabato, con fenomeni questa volta più probabili sui settori occidentali della Penisola (specie Nord-Ovest e alto versante tirrenico). Si tratta comunque ancora di una tendenza che necessiterà di conferme dai prossimi aggiornamenti dei modelli fisico-matematici. È probabile che la perturbazione, in transito tra lunedì e martedì, farà da apripista per il passaggio di altri sistemi di origine atlantica che potrebbe così sancire il graduale passaggio dalla stagione estiva a quella autunnale".

PREVISIONI ABRUZZO

Fenomeni a carattere temporalesco inizieranno già a partire dal pomeriggio di lunedì sulla dorsale appenninica, in possibile successiva estensione anche alle coste marchigiane; dopo una pausa serale, nella notte su martedì nuovi rovesci e temporali raggiungeranno le Marche (specie versante costiero) e successivamente anche l'Abruzzo, dove i fenomeni tenderanno a perdurare per gran parte della giornata di martedì. 

Da mercoledì la perturbazione si sposterà rapidamente verso Sud, favorendo un graduale miglioramento sul versante adriatico con ampie schiarite che si protrarranno anche nel corso di giovedì. A seguire un possibile nuovo peggioramento venerdì per l'arrivo di una nuova perturbazione che potrebbe determinanare la formazione di nuovi temporali, specie in area appenninica, anche se questa ipotesi resta da confermare. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui