TRANSITO SULLA A14 VIETATO AI MEZZI PESANTI, CODE DI AUTO AI CASELLI
NEL CAPOLUOGO TEMPERATURE POLARI, A TERAMO NEVICA ABBONDANTEmente

MALTEMPO: NEVE E GELO SULLA COSTA
DOMANI SCUOLE CHIUSE A PESCARA

L’AQUILA - Continua l’ondata di maltempo che dalle prime ore di oggi sta interessando tutte le province abruzzesi e sta creando disagi soprattutto sulla costa, dove nevica abbondantemente.

A causa delle condizioni meteorologiche previste per le prossime 24/48 ore, con un peggioramento della situazione per l'arrivo di neve e gelo a quote basse segnalato anche dalla Protezione civile, le amministrazioni di alcuni comuni si stanno preparando a fronteggiare l’emergenza.

Il maltempo ha reso necessaria la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado nel comune di Pescara sia domani sia dopodomani.  Scuole chiuse anche a Montesilvano, dove il sindaco ha firmato per domani l'ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado.

Massima allerta anche a Pianella dove l’amministrazione comunale ha già mobilitato dei mezzi spazzaneve pronti a entrare in azione in qualsiasi momento.

A Teramo, dove nevica copiosamente dalle 14 di oggi, il sindaco ha disposto per domani la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado del capoluogo, fatta eccezione per gli asili nido comunali e la sola scuola dell'infanzia comunale di via del Baluardo.

Sulla costa teramana, specie, nella zona sud, si segnalano invece disagi alla circolazione, e i vigili del fuoco sono alle prese con auto in panne sulla strada e in alcuni tratti il traffico è in difficoltà.

Non nevica a Chieti, dove però le temperature rimangono molto basse, sfiorando gli zero gradi. Anche le scuole del Comune di San Giovanni Teatino (Chieti) resteranno chiuse a causa del maltempo nella giornata di domani.

Freddo polare anche all’Aquila, dove il traffico è tornato regolare dopo i disagi che si erano verificati stamattina a causa della leggera nevicata che aveva interessato la zona est della città.

Ciò che preoccupa nel capoluogo è il freddo intenso, che ha portato la colonnina di mercurio fino a meno quattro gradi.

Nessun disagio sulla A24 e A25, dove non si segnala neve, qualche difficoltà si rileva sulla A14, dove è stato vietato il transito ai mezzi pesanti a causa del ghiaccio e della neve che investe il tratto tra Rimini e Ortona. La polizia stradale segnala lunghe code sorpattutto in prossimità dei caselli.

Per tutti gli automobilisti in viaggio, la società Autostrade raccomanda di avere le catene a bordo, oppure gli pneumatici da neve montati.

MONTESILVANO: DOMANI SCUOLE CHIUSE

MONTESILVANO - Il sindaco di Montesilvano (Pescara), Pasquale Cordoma, ha firmato per domani un'ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado.

A causa delle condizioni meteorologiche previste per le prossime 24/48 ore, con un peggioramento della situazione per l'arrivo di neve e gelo a quote basse, come segnalato anche dalla Protezione civile, l'assessore ai Servizi Manola Musa ha predisposto il Piano neve.

A coordinare gli interventi il dirigente comunale Gianfranco Niccolò, in stretta collaborazione con il comandante della Polizia Municipale Antonella Marsiglia.

È stato predisposto un programma di lavoro per operare sul territorio in caso di urgenza dividendo il territorio in nove quadranti.

I magazzini comunali sono stati rimpinguati con 100 quintali di sale marino da spargere agli accessi delle scuole, all'ingresso degli uffici postali, della guardia medica e del distretto sanitario di base di corso Umberto.

Il sale verrà distribuito dalla Ecoemme e da altre ditte private presenti sul territorio allertate ad intervenire in caso di necessità.

In un primo intervento, effettuato nel corso della mattinata, sono stati già distribuiti 20 quintali di sale dalla ditta Cilli Leonardo di Montesilvano.

Il cosiddetto Piano neve prevede l'utilizzo di 12 uomini a disposizione ventiquattro ore su ventiquattro, 2 operatrici sgombraneve e 7 pale meccaniche.

In caso di necessità la cittadinanza può contattare i Vigili urbani al seguente numero 085/4481259.

PIANELLA: STATO DI MASSIMA ALLERTA

PIANELLA - "Da ben ventiquattro ore l'amministrazione comunale di Pianella è in stato di massima allerta per la probabile emergenza neve paventata dalla Protezione civile. Per fronteggiarla abbiamo già mobilitato dei mezzi spazzaneve pronti a entrare in azione in qualsiasi momento".

Lo ha detto il sindaco Giorgio D'Ambrosio in merito al maltempo previsto per le prossime ore.

"Già da ieri l'amministrazione era stava avvisata della probabile nevicata - ha spiegato il primo cittadino - che puntualmente si è verificata di notte. Fortunatamente non si è trattato di un fenomeno di grosse dimensioni, dunque già in mattinata le strade erano pulite e percorribili. Per ogni evenienza, comunque, l'amministrazione ha preso contatto con alcune ditte che forniscono mezzi spargisale e spazzaneve e che sono pronte a iniziare a lavorare non appena dovesse arrivare la vera emergenza per liberare subito le arterie comunali e provinciali e consentire il libero transito sul territorio diviso in sette zone relative al centro di Pianella, Cerratina, Castellana e contrade. Per oggi le scuole sono rimaste aperte e ci riserviamo l'adozione di eventuali provvedimenti dopo aver seguito l'evolversi della situazione. Per ogni evenienza è possibile contattare il Comune al numero 085.97301".

L'amministrazione per l'occasione ha mobilitato anche le forze interne, ossia gli operai addetti allo spazzamento e pulizia quotidiana della città, che rimarranno in reperibilità per tutta la durata dell'ondata di maltempo e garantiranno l'accesso alle scuole e agli edifici pubblici.

CHIETI: TUTTO OK PER IL PIANO NEVE

CHIETI - "La macchina dell'emergenza messa a punto dalla Provincia ha sostanzialmente fatto un buon lavoro e tutte le zone, soprattutto quelle costiere, investite più delle altre dall'ondata di maltempo di ieri notte, sono state spazzate dai mezzi provinciali": così il vicepresidente della Provincia di Chieti e assessore alla Viabilità, Antonio Tavani, sintetizza il lavoro fatto dai dipendenti dell'ente che questa notte hanno fatto subito scattare il "Piano neve", già messo a punto nelle scorse settimane.

"I primi mezzi spazzaneve e spargisale - ha precisato Tavani - sono stati azionati alle 21.30 e hanno lavorato per tutta la notte, privilegiando le zone dove la neve è stata più insistente. Tutto il territorio comunque è stato verificato e questa mattina si registravano solo piccoli disagi, legati alla temperatura che non ha permesso nel corso della notte l'azione efficace del sale, che comunque ha iniziato a sciogliere il ghiaccio con l'arrivo del mattino, grazie anche al sole che ha illuminato le prime ore della giornata.

"In questo momento - ha proseguito - tutte le strade provinciali sono tornate ad essere perfettamente transitabili, anche se raccomando la massima prudenza nel mettersi alla guida, specie nelle ore serali. L'allerta meteo è ancora valida, quindi tutti i mezzi e tutto il personale, che ringrazio per la sua opera infaticabile di questa notte, sono pronti ad intervenire non appena ce ne sarà la necessità".

IMBIANCATA COSTA TERAMANA: DISAGI AL TRAFFICO

TERAMO - Nevica sulla costa teramana, specie nella zona sud dove si segnalano i primi disagi alla circolazione.

Fiocca dal primo pomeriggio di oggi e i vigili del fuoco sono alle prese con auto in panne sulla strada ed in alcuni tratti il traffico è in difficoltà.

Nevica abbondantemente anche a Teramo città ma non si segnalano disagi.

MALTEMPO: NEVICA DA ORE NEL TERAMANO

TERAMO - La neve che cade da oltre tre ore con maggiore intensità sul capoluogo e nell'intera provincia, finora non ha creato particolari disagi alla circolazione locale, fatta eccezione per quella in autostrada, ma ha fatto scattare il piano di intervento comunale.

Già da questa mattina, in coincidenza con la repentina diminuzione della temperatura, l'assessorato alla Protezione civile ha disposto l'uscita dei mezzi spargisale.

L'assessore Rudy Di Stefano assicura che la situazione, anche in caso di intensificazione della nevicata come previsto dall'allerta meteo, è sotto controllo.

Nel pomeriggio sei squadre composte da due tecnici del Comune sono in giro per le frazioni per monitorare le criticità: nel capoluogo sono a disposizione 3 mezzi spartineve pronti per liberare eventualmente le zone sensibili come ospedale e i comandi delle forze dell'ordine.

Nell'hinterland saranno impiegati i mezzi di una trentina di ditte stradali e di movimento terra, al peggiorare delle condizioni meteo.

Nel tardo pomeriggio si è tenuta una riunione in Comune alla presenza del sindaco Maurizio Brucchi per l'adozione di eventuale misure, quali la chiusura delle scuole cittadine.

PESCARA: DOMANI E DOPODOMANI SCUOLE CHIUSE

PESCARA - Il maltempo ha reso necessaria la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado anche nel comune di Pescarala sia domani sia dopodomani.

L'ordinanza è alla firma del sindaco Luigi Arbore Mascia.

La conferma giunge dal comando dei Vigili urbani. Il Comune ha attivato già durante la notte tutti gli interventi per mantenere pulite le strade della città.

In azione anche il personale della Provincia, con i cantonieri in strada e i mezzi pronti a muoversi per spalare la neve.

NEVE SULLA COSTA: TANTI DISAGI SULLA A14

PESCARA - Sta creando non pochi disagi alla circolazione l'intensa nevicata che in queste ore sta interessando la costa adriatica.

In base alle condizioni del manto stradale, fa sapere la Polstrada di Pescara, tratti dell'autostrada A14 vengono chiusi al traffico, tra Pineto (Teramo) e Termoli (Campobasso).

A subire disagi maggiori a causa del ghiaccio e della neve sono i mezzi pesanti.

Sulla variante alla Ss16, nel tratto cittadino, infatti, alcuni camion sono finiti di traverso, bloccando il traffico.

Problemi alla viabilità si registrano anche nella zona dei Colli di Pescara, dove i Vigili del Fuoco sono impegnati in diverse operazioni per il recupero di autovetture.

Disagi anche sulle strade della costa teramana, con auto in panne e traffico in difficoltà.

La neve che cade da oltre tre ore con maggiore intensità sul capoluogo e nell'intera provincia, finora non ha creato particolari disagi alla circolazione locale, fatta eccezione per quella in autostrada, ma ha fatto scattare il piano di intervento comunale.

Non arrivano buone notizie dai meteorologi, secondo cui le nevicate dovrebbero continuare ancora domani e dopodomani.

SCUOLE CHIUSE DOMANI A SAN GIOVANNI TEATINO

CHIETI - Le scuole del Comune di San Giovanni Teatino (Chieti) resteranno chiuse a causa del maltempo nella giornata di domani.

Lo rende noto l'ufficio stampa del Comune annunciando che è statà firmata la relativa ordinanza

ANCHE A CHIETI E' SCATTATO IL PIANO NEVE

CHIETI - L'amministrazione comunale di Chieti, congiuntamente con il Comando della Polizia Municipale, rende noto che nella notte di ieri e nelle prime ore di questa mattina è scattato il Piano neve comunale che ha visto impegnati uomini e mezzi della Ditta Emoter - vincitrice della Gara d'Appalto per "l'affidamento del servizio per la prevenzione dei disagi e danni derivanti dalle precipitazioni nevose e di apertura varchi" - nella distribuzione, sulle strade cittadine, del sale al fine di evitare il congelamento delle arterie viarie.

Poiché, stando alle previsioni metereologiche, è previsto il reiterarsi di precipitazioni a carattere nevoso anche nelle prossime ore serali e notturne, l'ufficio Traffico e mobilità e la ditta Emoter nel corso della giornata hanno continuato lo spargimento di sale su tutto il sistema viario cittadino.

Il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, nella sua veste di Capo della Protezione Civile, sin dalla notte scorsa è tenuto costantemente informato, sia dalla comandate della Polizia municipale, Donatella Di Giovanni, che dai responsabili della ditta Emoter, dell'evolversi della situazione viaria sull'intera perimetrazione urbana.

DOMANI SCUOLE CHIUSE ANCHE A TERAMO

TERAMO - In serata, il sindaco di Teramo ha disposto per domani la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado del capoluogo, fatta eccezione per gli asili nido comunali e la sola scuola dell'infanzia comunale di via del Baluardo.

La decisione è stata presa al termine di una riunione in comune coordinata dallo stesso sindaco Brucchi, sentita la relazione dell'assessore alla protezione civile Rudy Di Stefano che dirige il piano antineve, in considerazione del protrarsi della nevicata che sta interessando il capoluogo dalle 14 di oggi senza interruzione.

Notevoli disagi si sono creati sulla viabilità cittadina e soprattutto sui tre ponti che attraversano il torrente Vezzola in città per la formazione di un leggero strato di ghiaccio sotto una coltre di neve che in alcuni punti ha raggiunto anche i sette-dieci centimetri.

Ulteriori provvedimenti saranno adottati nella giornata di domani con l'eventuale protrarsi delle avverse condizioni meteo.


 

 

14 dicembre 2010 - 17:26 - © RIPRODUZIONE RISERVATA



ARTICOLI CORRELATI:

MALTEMPO: CAOS TRAFFICO ALL'AQUILA NEVE SULLA COSTA, DOMANI PEGGIORERA'

L'AQUILA - Temperature in picchiata, neve a quote collinari che hanno raggiunto persino le coste abruzzesi e freddo polare. L'intero Abruzzo è stretto nella morsa del gelo e sino alle prime ore del mattino è nevicato anche... (continua)

MALTEMPO A CHIETI: SCATTATO IL PIANO NEVE

CHIETI - "La macchina dell'emergenza messa a punto dalla Provincia ha sostanzialmente fatto un buon lavoro e tutte le zone, soprattutto quelle costiere, investite più delle altre dall'ondata di maltempo di ieri notte, sono state spazzate... (continua)

MALTEMPO: A PIANELLA STATO DI MASSIMA ALLERTA

PIANELLA - "Da ben ventiquattro ore l'amministrazione comunale di Pianella è in stato di massima allerta per la probabile emergenza neve paventata dalla Protezione civile. Per fronteggiarla abbiamo già mobilitato dei mezzi spazzaneve pronti a entrare... (continua)

NEWS
 
22.10.2014 CHIETI: SESSO PER ALLOGGIO, D'AGOSTINO CHIEDE PATTEGGIAMENTO
22.10.2014 PESCARA: ABUSA DI PROSTITUTE UBRIACO PESTA ANCHE POLIZIOTTI
22.10.2014 A RAIANO C'E' LA CENTRALE IDROELETTRICA MA NESSUNO L'HA APERTA IN QUINDICI ANNI
22.10.2014 DIKTAT A CLINICHE PRIVATE: CHIODI INTERROGATO, ''LOBBY IN ABRUZZO''
22.10.2014 REGIONE ABRUZZO: TURISMO, LOLLI PUNTA SUL ''PROGETTO GRAN SASSO''
22.10.2014 MALTRATTAMENTI A DONNE E ANZIANI, 2 DENUNCE NEL VASTESE
22.10.2014 TORNA IL BRUTTO TEMPO: A PESCARA VENTO A 90 KM L'ORA, TEMPESTA DI SABBIA
22.10.2014 AEROPORTO: SOTTO L'AREA DI SICUREZZA 5 MILA METRI CUBI DI MATTONI E ASFALTO
22.10.2014 TRAGEDIA SFIORATA A PESCARA: SI RIBALTA IN MARE CON L'ACQUASCOOTER, RECUPERATO DOPO TRE ORE
22.10.2014 L'AQUILA: VENDE STANZE NON SUE, PER PM ''ILLECITO EVIDENTE'' MA C'E' PRESCRIZIONE
notizie abruzzo
link Sponsorizzati

Velocitá Massima

Il brivido della velocitá pura

Non Vivo Scienza Te

Parliamo di Scienza con Loredana Sansone

BlueNote

Musica e dintorni

C come Blog

Passioni culinarie ed arte

CINEMATIK

Il cinema visto da dentro

C'ERA UNA VOLTA L'AQUILA

Tornare nel passato e rivivere emozioni uniche
SPECIALE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, SPECIALE ABRUZZO
L'AQUILA CHE RIPARTE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, L'AQUILA CHE RIPARTE
 
continua »
 
continua »
SOCIAL NETWORK
SERENA MENTE
  • Abruzzoweb sponsor
AbruzzoGreen
  MULTIMEDIA
Tutti i video »
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
iscriviti
Radio L'Aquila 1
Tour Progetto C.A.S.E.
Squadra Abruzzo
ALTRI CANALI
Sanita'
Dal Mondo
Dall'Italia
Il Fatto
L'Aquila che riparte
Necrologie
Notizie liete
Qua la zampa
Terremoto e ricostruzione
INDICI DI BORSA
FTSE MIB Intraday
»   Ariete
»   Toro
»   Gemelli
»   Cancro
»   Leone
»   Vergine
»   Bilancia
»   Scorpione
»   Sagittario
»   Capricorno
»   Acquario
»   Pesci
FEEDS RSS
Feed Rss AbruzzoWeb
PERSONAGGI
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003-2014 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 20485 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli
La redazione può essere contattata al tel 0862.442072/ fax 0862.760872

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X