• Abruzzoweb sponsor

ARIA ARTICA SU TUTTA LA REGIONE, SCUOLE CHIUSE NELLE AREE INTERNE

MALTEMPO: NEVE ANCHE A BASSA QUOTA,
ABRUZZO NELLA MORSA DEL GELO

Pubblicazione: 10 gennaio 2019 alle ore 17:30

L'AQUILA - Il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile ha emesso l'avviso di condizioni meteorologiche avverse nel quale si legge che dalla tarda serata di ieri e per le successive 24-36 ore, sull'Abruzzo sono previste nevicate al di sopra dei 200 metri con apporti al suolo "da deboli a moderati", fino ad "abbondanti" a quote collinari e montane.

Le aree più colpite della regione al momento risultano essere la provincia dell'Aquila, alcune zone della Marsica, in particolare le zone montane.

Ha iniziato a nevicare anche a Chieti e Lanciano, dopo il risveglio imbiancato di questa mattina per gli abitanti della provincia, intorno alle 15 la neve ha raggiunto anche il capoluogo teatino. Al momento non si registrano particolari disagi, anche se le raccomandazioni restano sempre quelle di utilizzare la massima attenzione negli spostamenti, in particolare in auto, da utilizzare solo se si è equipaggiati di gomme termiche o catene.

A seguito dell'avviso meteo, la Protezione Civile regionale, per eventuali attivazioni di emergenza, ha messo in stato di preallerta le organizzazioni di volontariato di protezione civile convenzionate a partire dalla nottata di oggi mercoledì 9 gennaio 2019 per le successive 24/36 ore. 

Intanto è scattata la preallerta nei comuni delle aree interne, come a Guardiagrele, Roccascalegna e Gessopalena, dove i sindaci hanno disposto la chiusura delle scuole. Domani scuole chiuse anche a Chieti e Lanciano, come annunciato rispettivamente dai sindaci, Umberto Di PrimioMario Pupillo, e a Teramo, in base a quanto comunicato dal primo cittadino, Gianguido D'Alberto, sul proprio profilo Fb.

E nel frattempo, Ferrovie dello Stato ha già predisposto il monitoraggio costante dell’infrastruttura ferroviaria, attraverso il Piano neve.

La Protezione Civile, al fine di garantire la salvaguardia della popolazione e la riduzione di possibili disagi, ha invitato le amministrazioni comunali a verificare la disponibilità del proprio personale; a prendere contatti con le ditte convenzionate per lo sgombero neve; a verificare la disponibilità e l'efficienza di materiali e mezzi a disposizione; a mettere in atto ogni altra misura necessaria e prevista nei piani di emergenza; di dare ampia diffusione alla cittadinanza delle norme di autoprotezione. 

Per informazioni e aggiornamenti si può consultare il sito: allarmeteo.regione.abruzzo.it. 

PREVISIONI

Clima invernale, diffuse gelate in montagna, soprattutto in provincia dell'Aquila, con il picco di 21,3 gradi sotto lo zero registrato nei giorni scorsi a Piani di Pezza, secondo le rilevazioni della rete meteo dell'Associazione Meteorologica Caput Frigoris. 

Tra mercoledì e venerdì, secondo le previsioni di 3bmeteo.com, una nuova irruzione d'aria artica marittima favorirà altre nevicate fino a quote di bassa collina o di fondovalle sulle aree interne di Marche e Abruzzo, con fiocchi o acqua mista a neve che potrà arrivare a coinvolgere nelle prime ore di venerdì anche l'area costiera abruzzese.

Venerdì: a seguito dell'irruzione d'aria artica marittima, giunta il giorno precedente, si è attivata alle alte quote dell'atmosfera una gelida circolazione depressionaria che produce condizioni di spiccata instabilità tra Marche e Abruzzo. Nuove nevicate sono attese fino a quote di fondovalle sui settori interni, dai 200-300m in prossimità dei settori subappenninici prospicienti le coste. Tempo in miglioramento nella seconda parte del giorno a partire da nord, con precipitazioni in graduale esaurimento. Temperature in ulteriore lieve calo sulle zone interne, clima gelido in montagna. 

Sabato: l'alta pressione si rafforza ulteriormente determinando tempo assolato con al più qualche sparuto annuvolamento all'alba. Nello specifico sui litorali nubi sparse alternate a schiarite per l'intera giornata con tendenza ad ampi rasserenamenti in serata; su subappenninche, massicci centrali e sull'Appennino occidentale giornata in prevalenza poco nuvolosa, salvo presenza di nubi sparse al mattino. Temperature minime in aumento, con estremi di 2°C; massime stabili, con punte di 7°C. Venti deboli settentrionali; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione ai quadranti nord-occidentali in quota. Zero termico nell'intorno di 600 metri. Mare mosso.

Domenica: l'alta pressione si rafforza ulteriormente determinando tempo assolato con al più qualche sparuto annuvolamento all'alba. Nello specifico su litorali, subappenninche e massicci centrali giornata in prevalenza poco nuvolosa, salvo presenza di nubi sparse al mattino; sull'Appennino occidentale cieli molto nuvolosi o coperti con parziali aperture durante la seconda parte della giornata. Temperature in generale aumento, con estremi di 5°C e punte di 12°C. Venti deboli settentrionali; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione ai quadranti nord-occidentali in quota. Zero termico nell'intorno di 1250 metri. Mare poco mosso.

TRASPORTI

E in base al bollettino meteo diramato dalla Protezione Civile, FS Italiane ha attivato a partire dal pomeriggio della giornata di domani, la fase di preallerta del Piano neve nelle Marche, in Umbria, Abruzzo e Molise.

Al momento, è confermata la piena disponibilità di tutte le linee ferroviarie. I servizi commerciali potranno essere ridotti o subire modifiche in base al peggioramento delle condizioni meteo. Il Gruppo FS Italiane ha già predisposto il monitoraggio costante dell’infrastruttura ferroviaria, per assicurarne l’efficienza e garantirne la piena disponibilità per i servizi delle imprese ferroviarie e, quindi, la mobilità delle persone.

Per far fronte in maniera tempestiva a eventuali criticità provocate nelle prossime ore dal maltempo saranno attivi i Centri operativi territoriali nelle regioni interessate, coordinati dalle Sale Operative centrali di Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia.

Le azioni previste dal Gruppo FS Italiane: presidi tecnici degli impianti nevralgici, con particolare attenzione ai nodi urbani ferroviari; corse raschia-ghiaccio, per mantenere in efficienza i sistemi di alimentazione elettrica dei treni; allertato il personale delle ditte appaltatrici per garantire la piena operatività degli spazi di stazione aperti al pubblico.

Oltre 50 persone, tra tecnici di RFI e delle ditte appaltatrici, sono pronte ad intervenire in caso di necessità per eseguire i controlli sull’infrastruttura e le attività di monitoraggio sugli impianti ferroviari.

FS Italiane invita i viaggiatori a tenersi informati sulla situazione della circolazione dei treni anche attraverso i canali di informazione del Gruppo, visitando il canale infomobilità del sito rfi.it, ascoltando FSNews Radio, o collegandosi a @fsnews.it, il profilo Twitter di FS.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

MALTEMPO: ARIA ARTICA SU TUTTO L'ABRUZZO, NEVICATE ANCHE A BASSA QUOTA

L'AQUILA - Clima invernale, diffuse gelate in montagna, soprattutto in provincia dell'Aquila, con il picco di 21,3 gradi sotto lo zero registrato nei giorni scorsi a Piani di Pezza, secondo le rilevazioni della rete meteo dell'Associazione... (continua)

MALTEMPO: FERROVIE DELLO STATO, IN ABRUZZO ATTIVATA PREALLERTA PIANO NEVE

L'AQUILA - In base al bollettino meteo diramato dalla Protezione Civile, FS Italiane ha attivato a partire dal pomeriggio della giornata di domani, giovedì 10 gennaio, la fase di preallerta del Piano neve nelle Marche, in... (continua)

SCI: COME EVITARE RISCHIO INCIDENTI, INFORTUNI E TRAGICHE CONSEGUENZE

L'AQUILA - Condizioni climatiche sfavorevoli, grande affluenza sulle piste e scarsa preparazione atletica sono tra le cause principali degli incidenti che si verificano negli impianti sciistici, anche in Abruzzo e che spesso coinvolgono minori, con esiti... (continua)

MALTEMPO: ALLERTA NEVE, SCUOLE CHIUSE A LANCIANO

LANCIANO - Il sindaco Mario Pupillo, in via precauzionale, ha ordinato la sospensione delle attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado di Lanciano, compresi i nidi d'infanzia, per la giornata di domani venerdì 11... (continua)

MALTEMPO: CHIUSE A TERAMO SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

TERAMO - "Visto il peggioramento delle condizioni meteorologiche con le precipitazioni nevose intense annunciate anche per il corso della notte e le temperature in calo, e soprattutto in considerazione delle comunicazioni della Protezione Civile, il sindaco... (continua)

MALTEMPO: CHIUSE A CHIETI SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

CHIETI - Il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, in considerazione della precipitazione nevosa che sta interessando la città di Chieti e la sua provincia, vista l'allerta meteo diramata dal Centro Funzionale d'Abruzzo, dopo aver sentito... (continua)

MALTEMPO: L'ELENCO DELLE SCUOLE CHIUSE DOMANI IN ABRUZZO

L'AQUILA - Il maltempo imperversa sulla regione e, mentre la neve ha già raggiunto le quote basse, sono diversi i Comuni abruzzesi che hanno comunicato la chiusura delle scuole per domani, in particolare nella provincia di... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui