MADRE MUORE: LUI INTASCA
62 MILA EURO DELLA PENSIONE

SULMONA - Ha negato la morte della madre per quasi sei anni, durante i quali ha regolarmente intascato la pensione della donna morta nel 2006.

Per questo motivo Antonio Di Meo, 54 anni di Pacentro, è stato rinviato a giudizio con l'accusa di truffa ai danni dello Stato.

La notizia è riportata dal Messaggero.

Fingendo la longevità della madre, presentando il Cud ogni anno, aveva intascato quasi 62 mila euro, fino al gennaio 2012.

Il processo per lui partirà il prossimo 14 novembre.



03 maggio 2013 - 09:44 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2015 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 20485 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli
La redazione può essere contattata al tel +393455870970 / fax 0862.760872

Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui