LIBRI: PIENONE DA COLACCHI PER ''SOLO ANDATA''
LE 'OMBRE' DELLA DE SIMONE AMMALIANO L'AQUILA

Pubblicazione: 23 marzo 2013 alle ore 14:19

Annalisa De Simone con il libro 'Solo andata'

L’AQUILA - “Un romanzo di contraddizioni, in cui vengono evidenziate prima le linee d’ombra dei personaggi e poi i personaggi”.

Ha intrigato i lettori aquilani la presentazione di “Solo andata”, il primo libro dell’attrice aquilana Annalisa De Simone, tanto che il salone di Colacchi, storica libreria del capoluogo abruzzese, si è affollato di gente, battendo i “record” di affluenza per eventi simili, e alla fine le prime copie erano già andate esaurite.

L’autrice, esordiente in ambito letterario ma con un ricco curriculum nella danza e nella recitazione, ha presentato i tratti principali della sua prima opera con letture dell’attore Michelangelo Tommaso, suo collega nella fiction Rai “Un posto al sole” assieme alla compagna Samanta Piccinetti, anche lei presente al vernissage, e l’intervento del giornalista Alberto Orsini.

“Non amo i titoli identificativi - ha premesso la De Simone - ‘Solo andata’ è una suggestione, una metafora della vita e delle scelte irreversibili, perché camminiamo in un’unica carreggiata”.

Più volte nel corso della presentazione si è tornati sul concetto di “entropia” inteso come unità di misura del disordine che invade le vite dei protagonisti e dei comprimari dell’opera.

Quanto al pienone nella libreria, l’autrice ha ringraziato tutti specificando che “ci tenevo parecchio a condividere il mio esordio con L’Aquila, da dove sono andata via dopo il liceo, e assieme a persone che conosco da tempo, prima della presentazione a Roma”.

Evento che avverrà martedì prossimo 26 febbraio, alle 18.30 presso Fandango Incontro, con l’intervento del giornalista Mario Desiati e letture dell’attore Fabio Troiano.

La trama. A Parigi, Edo incontra la propria ossessione. Si chiama Anne. Fa la gallerista, ha gli occhi viola e il suo corpo sillaba la parola bellezza in ogni tratto. La dipendenza da lei, e dalla vita sregolata che conduce, lo paralizza per dieci lunghi anni. Dopo varie cadute, trova la forza di lasciarla, e lo fa “con quel coraggio che, in fondo, è solo disperazione”. Si sposa con una donna mansueta e rotonda, Camille. Ha un figlio, scrive un romanzo che diventa un bestseller, inganna il tempo. Ma Anne busserà di nuovo alla vita di Edo, costringendolo a fare i conti con il passato e con il presente. Solo che quando la tensione cresce, gli eventi possono sfuggire di mano.

L’autrice. Annalisa De Simone nasce all’Aquila 29 anni fa. Inizia la sua carriera artistica come coreografa. Da attrice si divide fra teatro e tv. Vive a Roma, dove si è laureata in Scienze Umanistiche. Ama Parigi d’inverno. “Solo andata” è il suo primo romanzo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui