LAVORO PER INVALIDI A CHIETI, PETACCIA: ''OFFERTE POCO IDONEE''

CHIETI - È stata pubblicata sul sito della Provincia di Chieti la lista delle aziende che mettono a disposizione posti di lavoro per i disabili in base alla L. 68 del 1999, graduatoria valida per il mese di novembre.

Tra le figure richieste, rivolte solo a coloro che sono iscritti alle liste per il collocamento speciale e quindi con handicap invalidanti, si legge che una ditta di servizi ecologici di Chieti cerca un "gruista", mentre una cava di estrazione di Guardiagrele cerca un "palista-minatore".

A Casalbordino, invece, un invalido potrebbe aspirare ad ottenere il posto come "Operaio addetto a macchinari per la fabbricazione di esplosivi e munizioni".

Simona Petaccia, presidente della onlus "Diritti Diretti", associazione che si occupa della tutela dei diritti dei diversamente abili, ha così commentato: "Quello che ho letto, purtroppo, è tragicamente divertente. Capisco che non tutti i disabili hanno handicap che comportano una ridotta mobilità, ma un semplice diabetico potrebbe avere seri problemi se si trovasse su una gru durante una crisi ipoglicemica. Se si vogliono avviare al lavoro gli appartenenti alle categorie protette auspico che dal mese di dicembre si possano finalmente leggere offerte di lavoro più idonee".



16 novembre 2010 - 18:50 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE
notizie abruzzo
link Sponsorizzati

Velocitá Massima

Il brivido della velocitá pura

Non Vivo Scienza Te

Parliamo di Scienza con Loredana Sansone

BlueNote

Musica e dintorni

C come Blog

Passioni culinarie ed arte

CINEMATIK

Il cinema visto da dentro

C'ERA UNA VOLTA L'AQUILA

Tornare nel passato e rivivere emozioni uniche
SPECIALE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, SPECIALE ABRUZZO
L'AQUILA CHE RIPARTE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, L'AQUILA CHE RIPARTE
 
continua »
 
continua »
SOCIAL NETWORK
SERENA MENTE
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2014 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 20485 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli
La redazione può essere contattata al tel 0862.812900/ fax 0862.760872

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X