• Abruzzoweb sponsor

LAVORO: AD AVEZZANO SI CERCANO 6 INGEGNERI DA FORMARE E INSERIRE IN AZIENDA, CORSO RANDSTAD-FIAMM

Pubblicazione: 23 gennaio 2020 alle ore 15:36

AVEZZANO – Formare sei candidati del territorio abruzzese e trasformarli in figure con le competenze necessarie per lavorare all’interno dei reparti produttivi di una multinazionale del settore metalmeccanico. 

È questo l’obiettivo del corso di formazione organizzato da Randstad, primo operatore mondiale nei servizi per le risorse umane, e Fiamm, multinazionale attiva nella produzione e distribuzione di accumulatori per uso industriale e per l’avviamento di autoveicoli, che partirà il prossimo 10 febbraio nello stabilimento produttivo di Fiamm ad Avezzano.

Il percorso formativo, gratuito e della durata complessiva di 200 ore, è rivolto a 6 ingegneri meccanici o gestionali, che, al termine delle lezioni, effettueranno un percorso di formazione in azienda.

Le selezioni sono aperte fino al 31 gennaio.

"Le aziende del territorio sono alla costante ricerca di figure con competenze tecniche e specializzate, ma spesso è difficile reperire sul mercato profili con competenze adeguate, anche fra i profili con un livello di istruzione più elevato – commenta Filippo Pettirossi, Area Manager Randstad - La partnership con Fiamm è molto importante per noi, perché ci aiuta a costruire un percorso formativo in linea con le esigenze di una grande impresa e a trasmettere ai ragazzi competenze spendibili immediatamente sul mercato del lavoro".

A dar risonanza a queste parole, interviene anche l’esperienza diretta del responsabile Risorse umane Fiamm, Paolo Chiocca, il quale spiega come sia importante creare una connessione tra le aziende e il mondo del lavoro, avvalendosi di canali e reti specifici: "Spesso mi capita di effettuare colloqui di selezione e di intervistare tanti giovani professionisti di talento del territorio, che lavorano però fuori dalla regione Abruzzo, non avendo trovato posizioni lavorative in linea con il percorso di studi svolto". 

"E’ la triste realtà della già nota 'fuga di cervelli' – continua Chiocca - che porta le aziende a perdere risorse spesso eccellenti, proprio per una mancanza di informazione e di formazione. Quindi, questo percorso formativo mira ad attrarre i talenti abruzzesi ed è pensato proprio per accrescere le competenze e la professionalità dei giovani laureati, attraverso l’attivazione di attività di training aula ed affiancamento on the job, sia con docenti interni all’azienda che con consulenti esterni”.

A proposito di Randstad

Randstad è la multinazionale olandese attiva dal 1960 nella ricerca, selezione, formazione di Risorse Umane e somministrazione di lavoro. Presente in 38 Paesi con 4.826 filiali e 38.820 dipendenti per un fatturato complessivo che ha raggiunto nel 2018 23,8 miliardi di euro - è l’agenzia leader al mondo nei servizi HR.

Presente dal 1999 in Italia, Randstad conta ad oggi oltre 2000 dipendenti e 300 filiali a livello nazionale.

Randstad è la prima Agenzia per il Lavoro ad avere ottenuto in Italia le certificazioni SA8000 (Social Accountability 8000) e Geeis (Gender Equality European & International Standard) in materia di "pari opportunità".

Per maggiori informazioni: www.randstad.it



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui