L'AQUILA: CAOS PER GARA CICLISTICA; ARDUINI, ''CITTADINANZA ERA INFORMATA''

L'AQUILA - "Il Comune ha disposto la chiusura anticipata delle scuole, alle11, proprio per evitare grossi disagi, e la cittadinanza era stata comunque informata".

Il vice sindaco nonché assessore allo Sport Giampaolo Arduini risponde così alle polemiche di queste ore per il blocco del traffico cittadinocausato dal passaggio in città della gara ciclistica Tirreno-Adriatico.

"Anche lo scorso anno ricordo che ci fu qualche didagio - spiega Arduini, che oggi si trova fuori città - Credo si possa avere un po' di pazienza per il passaggio di una gara così importante, che segna l'inizio della stagione ciclistica e che abbiamo il piacere di ospitare per il secondo anno".

"Inizialmente - aggiunge - volevamo farla passare per il centro storico, ma sarebbe stato troppo pericoloso, quindi abbiamo optato per viale della Croce rossa". (e.m.)



10 marzo 2012 - 13:37 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2016 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 20485 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui