• Abruzzoweb sponsor

LANCIANO: SI AMMALA DI CANCRO E MUORE PER L'AMIANTO, RICONOSCIUTI DANNI PER 844 MILA EURO

Pubblicazione: 02 novembre 2019 alle ore 19:05

LANCIANO - Si ammala di cancro e poi muore per aver costantemente respirato polvere di amianto durante il lavoro, ora il risarcimento danni ai famigliari - moglie e tre figli - è stato determinato in 844 mila euro complessivi: il giudice del Lavoro di Lanciano, Cristina Di Stefano, ha condannato il Consorzio di Bonifica Sud Bacino Moro, Sangro, Sinello e Trigno-Vasto, al pagamento della somma.

Dal 1961 al 1996 l'uomo è stato a contatto con l'amianto lavorando alla manutenzione dei tubi in eternit del Consorzio di Bonifica, con sede a Vasto ma negli anni scorsi a Lanciano. 

Per la lunga esposizione all'amianto il dipendente ha contratto l' asbestosi polmonare con successiva insorgenza di carcinoma polmonare metastatico. 

Nel 2012, allora settantenne, è deceduto per gli effetti procurati dall'amianto. 

Il dipendente aveva la qualifica di acquaiolo svolgendo però quotidianamente interventi di riparazione e di manutenzione delle condotte idriche, tra cui quelle in cemento-amianto (Eternit) lungo tutta la Val di Sangro. 

Il giudice scrive che è stato "acclarato il nesso di causalità tra le condizioni dell'ambiente di lavoro e la patologia lamentata per inosservanza dell'obbligo di sicurezza".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui