LANCIANO: FURTO CON SPACCATA
AL BAR DEL DISTRIBUTORE DI VILLA ELCE

Pubblicazione: 12 settembre 2018 alle ore 17:08

LANCIANO - Furto al bar del distributore Eni di Villa Elce, a Lanciano. I ladri hanno fatto irruzione all'interno del locale, rompendo una vetrata, tra l'una e le due della scorsa notte.

Il bottino un pacco di gratta e vinci, dal valore di circa 4 mila euro, stecche di sigarette e contanti, per un totale di almeno 10 mila euro.

Ad indagare i carabinieri di Lanciano, coordinati dal capitano Vincenzo Orlando che, al momento, stanno visionando le immagini delle telecamere per cercare di risalire agli autori del furto.

Almeno 3 i malviventi che si sono introdotti nel bar della stazione di servizio, giunti a bordo di una Lancia Y nera.

Pochi giorni fa era stato preso di mira il bar Manhattan. Anche in quell'occasione, i malviventi si erano introdotti nel locale con lo stesso metodo e portando via, sempre nell'arco di pochi minuti, gratta e vinci e la macchinetta del cambio monete.

Anche in quell'occasione le telecamere del bar hanno immortalato tre persone. E dato che il modus operandi è lo stesso non si esclude che si tratti della stessa banda. (azz.cal.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui