• Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: SCONTRO TRA MOTO E AUTO SU
STATALE 17, GRAVE 41ENNE DEL CAPOLUOGO

Pubblicazione: 21 luglio 2019 alle ore 18:58

L'AQUILA - Frontale auto-moto nel pomeriggio, intorno alle 18, nei pressi del comune aquilano di Poggio Picenze: in gravissime condizioni il centauro, un aquilano, Gaetano Pifano, 41 anni, poliziotto in servizio a Roma, artificiere, originario della frazione di Onna. 

L'uomo, che viaggiava alla volta di Pescara assieme ad una donna, è stato sbalzato per diversi metri. Ora è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale San Salvatore dell'Aquila, dove sta subendo un delicato intervento.

A rianimare il giovane una squadra dei Vigili del Fuoco, che fortunatamente stava percorrendo la statale, prima dell'arrivo dell'elisoccorso.

L'uomo è aggregato alla Questura dell’Aquila, ha un bambino di circa due mesi.

Meno gravi, secondo le prime informazioni, la donna che viaggiava con lui e il conducente dell'auto, un ragazzo di Chieti, che transitava in senso contrario, verso L'Aquila.

Viste le condizioni dei feriti, è stato necessario come detto l'intervento dell'elisoccorso. La statale è stata chiusa per un'ora.

Sul posto i carabinieri, il 118 ed i vigili del fuoco. In pieno svolgimento le indagini per stabilire le cause dell'incidente. (segue)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui