• Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: SCONTRO MAGGIORANZA SU LAGHI CIVITA DI BAGNO, LEGA VS SCIMIA, 'DICHIARAZIONI INOPPORTUNE'

Pubblicazione: 10 dicembre 2019 alle ore 13:41

Leonardo Scimia

L'AQUILA - "Dopo tanti anni di discussioni e battaglie, i laghi San Raniero e San Giovanni tornano in mano all'Asbuc di Bagno, Pianola e Monticchio. Un risultato importante che offre al nostro territorio la possibilità di amministrare una risorsa così importante. Rimango peró allibita nel leggere inopportune dichiarazioni mezzo stampa di taluni colleghi che rivendicano il lavoro svolto senza menzionare in alcun modo quelli che sono tra i protagonisti di questo piccolo grande risultato per la nostra amministrazione dei beni separati". 

È quanto si legge in una nota del consigliere comunale dell'Aquila Laura Cucchiarella (Lega), che punta il dito, pur non menzionandolo mai nella nota, contro il collega di maggiornaza Leonardo Scimia (Insieme per L'Aquila), "reo" di essersi preso il merito, che nei giorni scorsi ha inviato un comunicato stampa in cui ha commentato la determina Dpd 028/652 del dipartimento agricoltura della Regione Abruzzo, in cui vengono reintegrati i laghi San Raniero e San Giovanni in favore della collettività dell’Amministrazione Separata dei Beni di Uso Civico (Asbuc) di Bagno, Pianola e Monticchio.

“Ci siamo impegnati affinché la procedura fosse celere, per questo ringrazio gli uffici che ci hanno ascoltato e si sono adoperati per rendere tutto ciò possibile. Colgo l'occasione per elogiare pubblicamente il presidente dell’Asbuc, Cesare Lepidi, che con grande solerzia ha portato avanti gli interessi del paese riuscendo ad arrivare a conclusione di un tortuoso e per niente scontato iter”, ha scritto Scimia.

"Visto che chi non conosce nemmeno l'ubicazione dei laghi di San Raniero e San Giovanni oggi rivendica le attività di questo territorio, mi permetto di sottolineare la 'coincidenza' per la quale proprio negli uffici dell'assessore regionale con delega all'Agricoltura Emanuele Imprudente è stata firmata la determina con la quale si cedono all’Asbuc i laghi in questione. Assessore che si è sempre trovato, anche in passato, nel ruolo decisionale a favore di Bagno: sia nell'indicare la sede del Consorzio di bonifica che nell'accordo con la Società Terna, portando risorse all’Asbuc. È evidente che si tratta di un lavoro svolto in silenzio, con la serietà che ha sempre contraddistinto la Lega, e che affonda le sue radici nell'impegno dei membri della passata amministrazione separata. Mi auguro che in futuro - conclude il consigliere leghista Laura Cucchiarella - chi parla delle nostre frazioni in termini politici lo faccia sempre dopo averci messo piede, almeno una volta".



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

L'AQUILA: LAGHI CIVITA DI BAGNO TORNANO BENI DI USO CIVICO, ''FINALMENTE SVOLTA POSITIVA''

L'AQUILA - “Dopo tanto tempo finalmente la frazione di Bagno con la sua gente si riappropria di un bene prezioso”.  È quanto dichiara il consigliere comunale Leonardo Scimia (Insieme per L’Aquila), commentando la determina Dpd 028/652 del... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui