L'AQUILA: RIPULITI PORTICI, IMPRUDENTE: ''SVOLTA POSITIVA, MA MOLTO DA FARE''

Pubblicazione: 12 ottobre 2018 alle ore 10:18

I portici dell'Aquila ripuliti

L'AQUILA - Gli operai della Asm (Aquilana società multiservizi) dell'Aquila hanno provvedendo a ripulire le colonne dei portici di San Bernardino, storico luogo di ritrovo dei giovani della movida serale e purtroppo da sempre vittime dell'inciviltà, con scritte e "imbrattamenti" di ogni genere.

Lo rende noto ad AbruzzoWeb, l'assessore del Comune dell'Aquila con delega all'Ambiente Emanuele Imprudente.

Finalmente ripuliti e tornati al loro splendore, così come venivano ricordati nella canzone di Emilio Rosati, "Ji portici dell'Aquila, so come nu salotto d'atri tempi...".

"L'indirizzo politico-amministrativo che abbiamo dato al mio assessorato e ad Asm - spiega Imprudente -  è stato di rendere la città è le frazioni decorose. Abbiamo sicuramente fatto enormi passi in avanti e per questo ringrazio gli operai comunali e tutto il servizio manutentivo ed Asm, dagli operatori ai vertici aziendali per l'impegno e la grande professionalità per il lavoro svolto".

"Purtroppo c'è ancora moltissimo da fare ma sicuramente in questo settore c'è stata una svolta positiva per la città dell'Aquila", conclude l'assessore. (l.l.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui