• Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: OK GIUNTA PRODUTTIVITA' PRECARI COMUNE, BERGAMOTTO, ''SOMME LIQUIDATE ENTRO AGOSTO''

Pubblicazione: 23 luglio 2019 alle ore 10:24

L’AQUILA - La Giunta comunale dell’Aquila ha approvato, venerdì scorso, la delibera con cui si provvederà al pagamento dei premi di produttività, relativi all’anno scorso, per i 48 dipendenti precari del Comune.

L'assessore al Personale, Fausta Bergamotto, si è detta soddisfatta per questa delibera “storica”, che per la prima volta vede il riconoscimento della produttività a lavoratori con contratto a tempo determinato. 

“Parliamo di lavoratori che vengono pagati con fondi trasferiti dallo Stato e, poiché sono state fare economie su questi fondi relativi 2018, si è provveduto a dare i premi di produttività”, ha spiegato ad AbruzzoWeb l’assessore.

“Contiamo di liquidare queste somme entro i mesi di luglio-agosto”, ha detto Bergamotto.

In ogni caso “il Comune sta andando avanti anche per la stabilizzazione, ho già avuto un incontro informale a Roma, stiamo definendo una serie di dati e poi partiamo. La situazione è difficile  perché forse non riusciremo a stabilizzare tutti subito, ma l’impegno da parte nostra è massimo - ha proseguito - Mi dispiace solo che ci sono persone che si stanno rivelando meno collaborative di quanto mi sarei aspettata, non è un’operazione  facile e l’atteggiamento rilevato in questi mesi da alcuni soggetti rischia di compromettere il risultato finale”.

Bergamotto non fa nomi, ma il riferimento è al botta e risposta avuto nell’ultimo mese con Fabio Frullo, segretario generale della Confsal, che in un’intervista aveva annunciato che “le procedure per la proclamazione dello ‘stato di agitazione’ sono già pronte”; dichiarazioni volutamente provocatorie per cercare di sbloccare la situazione.

Sul tavolo ci sono 48 dipendenti con contratto in scadenza il 31 dicembre del 2020, di cui 13 educatrici, assunti 10 anni fa dal Comune del capoluogo abruzzese, con ordinanza della Protezione civile, in una fase di emergenza per la città terremotata e 14 lavoratori dell’Usra (Ufficio speciale per la Ricostruzione dell’Aquila).

Se per la stabilizzazione il percorso sembra ancora “lungo e tortuoso”, una prima fumata bianca per questi dipendenti è arrivata il 19 luglio scorso, con la delibera numero 307, in cui si legge “la spesa per l’erogazione del premio di performance individuale - nella misura di cui all’allegato prospetto elaborato dall’ufficio stipendi - trova copertura sul bilancio 2019, Gestione Residui 2018: per 34.000 euro relativo alle competenze sul capitolo 5502 ‘Contratti di lavoro a tempo determinato in deroga’ (impegno 469/2018);  per 11.529,40 euro relativo agli oneri sul capitolo 550204 ‘Oneri contratti di lavoro a tempo determinato in deroga’ (impegno 470/2018); la Giunta delibera di dare atto, infine, che la spesa è finanziata con trasferimento statale a valere sul capitolo di entrata 2458400 ‘Trasferimento statale per personale emergenza sisma’ del bilancio 2019, Gestione Residui 2018”.

Sull’atto hanno espresso un parere favorevole di regolarità tecnica, anche i dirigenti comunali Paola Giuliani e Tiziano Amorosi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui