• Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: NUOVO LOOK PER IL PARCO DEL CASTELLO, LUNEDI' TAGLIO DEL NASTRO

Pubblicazione: 19 novembre 2019 alle ore 13:05

L'AQUILA - La Fondazione Carispaq riconsegna il Parco del Castello dell’Aquila.

Lunedì prossimo 25 novembre alle ore 11.00 si svolgerà la cerimonia di inaugurazione dell’intervento di riqualificazione che ha interessato la più grande area verde cittadina.

I lavori, finanziati dalla Fondazione Carispaq e con il sostegno della Fondazioni di origine bancaria italiane associate all’ACRI per un impegno complessivo di 2 milioni e 100mila euro, hanno riguardato tutta l’area dei giardini e quella antistante l’Auditorium del Parco.

Ultimo in ordine di tempo, l’intervento di riqualificazione del Parco del Castello, si inserisce nell’ambito di una più ampia strategia di rivitalizzazione dell’intero centro storico dell’Aquila e in un programma molto più ampio realizzato dalla Fondazione Carispaq che ha preso le mosse all’ indomani del sisma ed ha riguardato molti luoghi identitari del territorio aquilano con lo scopo di recuperare e restituire spazi per la socialità ed il tempo libero.

Nei mesi del cantiere, il Parco non è mai rimasto chiuso completamente: l'intervento è andato avanti per settori, lasciando le zone fruibili. Il primo lotto di lavori ha riguardato la manutenzione dell'esistente ed in particolare dei percorsi battuti, resi accessibili anche ai cittadini disabili; la sostituzione degli arredi; la piantumazione del prato e di siepi con la sistemazione delle alberature; la realizzazione di nuovi percorsi benessere adatti anche agli ipovedenti con l'installazione di attrezzature ginniche e la riqualificazione dell'impianto di illuminazione a led. Il secondo lotto di opere invece, ha interessato la sistemazione dell'area antistante l'Auditorium del Parco per destinarla ad ospitare eventi e spettacoli culturali ed artistici all’aperto.

Qui inoltre è stato realizzato il segno del Terzo Paradiso, concepito da Michelangelo Pistoletto, pittore e scultore tra gli esponenti più autorevoli nel panorama internazionale dell’arte contemporanea, nel 2003 e oggi al centro di un movimento globale di impegno per un mondo rinnovato.

La cerimonia a cui prenderanno parte le autorità cittadine e regionali, oltre al presidente della Fondazione Carispaq e del direttore Generale dell’ACRI, prenderà il via all’ingresso del Parco, in Viale delle Medaglie d’Oro, con il taglio del nastro.

Sarà una vera e propria festa per la città impreziosita dalla presenza e partecipazione dei Gruppi Storici degli Sbandieratori della Città dell’Aquila e della Città di Sulmona.

Un momento molto atteso dalla comunità aquilana che si riappropria così di un altro luogo in grado di rigenerare le reti sociali e di riallacciare la trama dei rapporti umani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui